Esercizi per un busto pulito

0
42


Due importanti fattori responsabili dell’involuzione del seno sono l’elasticità della pelle e la densità del seno. La forma del seno cambia a causa della gravità, della crescita del seno, della gravidanza, dell’allattamento al seno, delle fluttuazioni di peso che a loro volta causano lo stiramento del collagene e dell’elastina della pelle che mantengono la pelle soda.

Esercizi per un busto pulito

La regolazione ormonale gioca un ruolo importante. L’evoluzione del seno inizia con il menarca. Durante la gravidanza, gli estrogeni e il progesterone stimolano lo sviluppo di 15-20 lobi delle ghiandole secernenti il ​​latte presenti nei tessuti adiposi del seno. Queste ghiandole aggiungono volume e compattezza al seno. Durante la menopausa, si verifica una diminuzione del livello di estrogeni e progesterone nel corpo, che fa restringere il seno. Il cedimento prematuro del seno è causato dallo stiramento del legamento di Cooper che sostiene il seno. La ptosi può derivare dalla riduzione del volume dei tessuti del seno dopo la gravidanza e la perdita di peso. Anche il fumo può causare cedimenti distruggendo l’elastina, la proteina che dona alla pelle la sua elasticità.

Le donne possono prendersi cura in modo efficace per ridurre al minimo l’effetto cadente: eseguire regolarmente esercizi di rassodamento del torace è un passo nella giusta direzione.

  • Nuoto è considerato un ottimo esercizio per ottenere una linea del busto più solida e sana. Resistenza dell’acqua, fornisce un efficace allenamento pettorale e aiuta a migliorare la forma del seno. Colpi come la farfalla, lo stile libero e il dorso impegnano i muscoli pettorali in modo diverso.
  • Panca (Db): Allenarsi con manubri e bilanciere fornisce resistenza ai muscoli pettorali e quindi una migliore definizione del busto. Per eseguire la distensione su panca: sdraiati con la schiena su una panca per esercizi e tieni un manubrio in ogni mano. Appoggia i manubri sulle cosce mentre ti posizioni. Porta i manubri al petto. Posiziona i manubri alla larghezza delle spalle in modo che i manubri circondino il tuo petto. I palmi delle mani dovrebbero essere rivolti in avanti e i gomiti dovrebbero creare un angolo di 90 gradi. Inizia premendo i manubri verso l’alto e lontano dalle spalle, espirando fino a quando le braccia non sono completamente distese. Contrai il petto per un conteggio, quindi torna lentamente alla posizione di partenza mentre inspiri. Esegui da due a tre serie da otto a dieci ripetizioni. Prendi la panca inclinata e declinata per un allenamento completo del torace.
  • Vola (Db): Sdraiati supini sulla panca. I piedi sono tenuti piatti a terra, il peso sui talloni, la parte inferiore della gamba perpendicolare al pavimento, con i glutei sempre a contatto con la panca. Questo serve a prevenire l’inarcamento estremo della parte bassa della schiena. I piedi sono tenuti piatti a terra o all’estremità della panca un’ampia posizione del piede per aumentare la stabilità sulla panca. Pizzica le scapole insieme per evitare di reclutare il deltoide anteriore durante il sollevamento. Tieni sempre il petto alto. Non permettere al tuo petto di appiattirsi o alle spalle di rotolare in avanti. Perderai la tenuta della parte superiore della schiena, perderai potenza e aumenterai il rischio di lesioni alla spalla. Sostieni i manubri sopra il petto con le braccia fissate in una posizione leggermente piegata. Ruotare internamente le spalle quindi i gomiti ai lati. Abbassare i manubri ai lati fino a quando i muscoli del torace sono allungati con i gomiti fissi (bloccati in posizione, leggermente piegati). La cosa importante da ricordare è piegare leggermente i gomiti, avere i palmi rivolti verso l’alto durante il movimento e tirare indietro le scapole quando si abbassa il peso in modo da togliere tensione alla cuffia dei rotatori. Porta i manubri insieme in un movimento di abbraccio finché i manubri non sono quasi insieme. Stringi i pettorali in modo che le scapole inizino ad allontanarsi l’una dall’altra perché è quello che fanno i pettorali. Ripetere.
  • Sollevamento: Tutto il tuo corpo dovrebbe essere completamente dritto e allungato. Solo le punte delle dita dei piedi e i palmi delle mani devono essere appoggiati a terra. Le mani sono appena sotto l’asse delle spalle, piatte a terra. Piega leggermente le braccia. Abbassa il tuo corpo in modo uniforme. Nella posizione finale le braccia sono piegate ad angolo retto. La punta dei tuoi piedi fornisce il perno del movimento. Il corpo rimane teso e teso.
    Nota: Non piegare il tuo corpo. Ripeti 3 serie da 10 ripetizioni.
  • Compressione dei gomiti: Stai in piedi, piega leggermente le mani all’altezza dei gomiti, tieni le mani sui fianchi. Cerca di toccare i gomiti l’uno con l’altro dietro la schiena, non farlo a scatti, ma piuttosto fallo lentamente, allungando i muscoli per 10-15 secondi. Ripeti 8 volte.
  • Salse: Afferrare una barra di immersione parallela con i palmi rivolti l’uno verso l’altro. Alza il corpo finché le braccia non sono completamente distese. Consenti al tuo corpo di pendere naturalmente con una leggera inclinazione in avanti. Abbassa il tuo corpo il più possibile. Ritorna alla posizione di partenza originale e ripeti. Nota: non inarcare la schiena durante tutto il movimento.

Esercizi per un busto pulito

Per risultati efficaci:

  • Mantenere una postura corretta: Facendo uno sforzo per stare dritta e alta, contribuisci a dare un aspetto più alto al tuo seno in pochi secondi. Yoga e Pilates possono anche giovare alla postura e rafforzare i muscoli del torace, aggiungendo all’aspetto di una scollatura più sexy.
  • Acquista un reggiseno che ti stia bene: È importante indossare un reggiseno comodo e della tua taglia. Mentre indossare un reggiseno non fa nulla per rassodare i muscoli, crea un contorno piacevole. Quando ne indossi uno che lusinga la tua figura, solleva il seno in modo attraente. Puoi provare un reggiseno convertibile e incrociare le spalline del reggiseno nella parte posteriore per avvicinare le coppe nella parte anteriore. Questo unisce i seni e li solleva, il che li fa sembrare più grandi e crea esattamente quello che vuoi: la scollatura. Anche i reggiseni push-up sono una buona opzione.
  • Dieta: L’assunzione di proteine, carboidrati, grassi, vitamine, calcio, sali e minerali deve essere aumentata a sufficienza.
  • Rimedio a base di erbe: Pueraria mirifica è un tipo di erba coltivata nel nord e nord-est della Thailandia e del Myanmar, contenente alti livelli di fitoestrogeni. Tuttavia, i risultati sembrano essere controversi.

Disclaimer
Il Contenuto non è destinato a sostituire la consulenza medica professionale, la diagnosi o il trattamento. Chiedi sempre il parere del tuo medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo a una condizione medica.

Due importanti fattori responsabili dell’involuzione del seno sono l’elasticità della pelle e la densità del seno. La forma del seno cambia a causa della gravità, della crescita del seno, della gravidanza, dell’allattamento al seno, delle fluttuazioni di peso che a loro volta causano lo stiramento del collagene e dell’elastina della pelle che mantengono la pelle soda.

Esercizi per un busto pulito

La regolazione ormonale gioca un ruolo importante. L’evoluzione del seno inizia con il menarca. Durante la gravidanza, gli estrogeni e il progesterone stimolano lo sviluppo di 15-20 lobi delle ghiandole secernenti il ​​latte presenti nei tessuti adiposi del seno. Queste ghiandole aggiungono volume e compattezza al seno. Durante la menopausa, si verifica una diminuzione del livello di estrogeni e progesterone nel corpo, che fa restringere il seno. Il cedimento prematuro del seno è causato dallo stiramento del legamento di Cooper che sostiene il seno. La ptosi può derivare dalla riduzione del volume dei tessuti del seno dopo la gravidanza e la perdita di peso. Anche il fumo può causare cedimenti distruggendo l’elastina, la proteina che dona alla pelle la sua elasticità.

Le donne possono prendersi cura in modo efficace per ridurre al minimo l’effetto cadente: eseguire regolarmente esercizi di rassodamento del torace è un passo nella giusta direzione.

  • Nuoto è considerato un ottimo esercizio per ottenere una linea del busto più solida e sana. Resistenza dell’acqua, fornisce un efficace allenamento pettorale e aiuta a migliorare la forma del seno. Colpi come la farfalla, lo stile libero e il dorso impegnano i muscoli pettorali in modo diverso.
  • Panca (Db): Allenarsi con manubri e bilanciere fornisce resistenza ai muscoli pettorali e quindi una migliore definizione del busto. Per eseguire la distensione su panca: sdraiati con la schiena su una panca per esercizi e tieni un manubrio in ogni mano. Appoggia i manubri sulle cosce mentre ti posizioni. Porta i manubri al petto. Posiziona i manubri alla larghezza delle spalle in modo che i manubri circondino il tuo petto. I palmi delle mani dovrebbero essere rivolti in avanti e i gomiti dovrebbero creare un angolo di 90 gradi. Inizia premendo i manubri verso l’alto e lontano dalle spalle, espirando fino a quando le braccia non sono completamente distese. Contrai il petto per un conteggio, quindi torna lentamente alla posizione di partenza mentre inspiri. Esegui da due a tre serie da otto a dieci ripetizioni. Prendi la panca inclinata e declinata per un allenamento completo del torace.
  • Vola (Db): Sdraiati supini sulla panca. I piedi sono tenuti piatti a terra, il peso sui talloni, la parte inferiore della gamba perpendicolare al pavimento, con i glutei sempre a contatto con la panca. Questo serve a prevenire l’inarcamento estremo della parte bassa della schiena. I piedi sono tenuti piatti a terra o all’estremità della panca un’ampia posizione del piede per aumentare la stabilità sulla panca. Pizzica le scapole insieme per evitare di reclutare il deltoide anteriore durante il sollevamento. Tieni sempre il petto alto. Non permettere al tuo petto di appiattirsi o alle spalle di rotolare in avanti. Perderai la tenuta della parte superiore della schiena, perderai potenza e aumenterai il rischio di lesioni alla spalla. Sostieni i manubri sopra il petto con le braccia fissate in una posizione leggermente piegata. Ruotare internamente le spalle quindi i gomiti ai lati. Abbassare i manubri ai lati fino a quando i muscoli del torace sono allungati con i gomiti fissi (bloccati in posizione, leggermente piegati). La cosa importante da ricordare è piegare leggermente i gomiti, avere i palmi rivolti verso l’alto durante il movimento e tirare indietro le scapole quando si abbassa il peso in modo da togliere tensione alla cuffia dei rotatori. Porta i manubri insieme in un movimento di abbraccio finché i manubri non sono quasi insieme. Stringi i pettorali in modo che le scapole inizino ad allontanarsi l’una dall’altra perché è quello che fanno i pettorali. Ripetere.
  • Sollevamento: Tutto il tuo corpo dovrebbe essere completamente dritto e allungato. Solo le punte delle dita dei piedi e i palmi delle mani devono essere appoggiati a terra. Le mani sono appena sotto l’asse delle spalle, piatte a terra. Piega leggermente le braccia. Abbassa il tuo corpo in modo uniforme. Nella posizione finale le braccia sono piegate ad angolo retto. La punta dei tuoi piedi fornisce il perno del movimento. Il corpo rimane teso e teso.
    Nota: Non piegare il tuo corpo. Ripeti 3 serie da 10 ripetizioni.
  • Compressione dei gomiti: Stai in piedi, piega leggermente le mani all’altezza dei gomiti, tieni le mani sui fianchi. Cerca di toccare i gomiti l’uno con l’altro dietro la schiena, non farlo a scatti, ma piuttosto fallo lentamente, allungando i muscoli per 10-15 secondi. Ripeti 8 volte.
  • Salse: Afferrare una barra di immersione parallela con i palmi rivolti l’uno verso l’altro. Alza il corpo finché le braccia non sono completamente distese. Consenti al tuo corpo di pendere naturalmente con una leggera inclinazione in avanti. Abbassa il tuo corpo il più possibile. Ritorna alla posizione di partenza originale e ripeti. Nota: non inarcare la schiena durante tutto il movimento.

Esercizi per un busto pulito

Per risultati efficaci:

  • Mantenere una postura corretta: Facendo uno sforzo per stare dritta e alta, contribuisci a dare un aspetto più alto al tuo seno in pochi secondi. Yoga e Pilates possono anche giovare alla postura e rafforzare i muscoli del torace, aggiungendo all’aspetto di una scollatura più sexy.
  • Acquista un reggiseno che ti stia bene: È importante indossare un reggiseno comodo e della tua taglia. Mentre indossare un reggiseno non fa nulla per rassodare i muscoli, crea un contorno piacevole. Quando ne indossi uno che lusinga la tua figura, solleva il seno in modo attraente. Puoi provare un reggiseno convertibile e incrociare le spalline del reggiseno nella parte posteriore per avvicinare le coppe nella parte anteriore. Questo unisce i seni e li solleva, il che li fa sembrare più grandi e crea esattamente quello che vuoi: la scollatura. Anche i reggiseni push-up sono una buona opzione.
  • Dieta: L’assunzione di proteine, carboidrati, grassi, vitamine, calcio, sali e minerali deve essere aumentata a sufficienza.
  • Rimedio a base di erbe: Pueraria mirifica è un tipo di erba coltivata nel nord e nord-est della Thailandia e del Myanmar, contenente alti livelli di fitoestrogeni. Tuttavia, i risultati sembrano essere controversi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here