5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

0
255


5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Cos’è la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)?

Per capire cosa significa GERD si dovrebbe essere chiari con la terminologia separatamente. Gastroesofageo significa esofago e stomaco mentre reflusso significa ritorno o riflusso.

La malattia da reflusso gastroesofageo non è altro che un disturbo digestivo che colpisce lo sfintere esofageo inferiore (LES). LES è un anello costituito da muscoli che si trovano tra lo stomaco e l’esofago. Quando il ciclo acido nello stomaco viene interrotto e il rivestimento dell’esofago si irrita, le persone sperimentano una malattia da reflusso gastroesofageo.

GERD può verificarsi a qualsiasi persona, comprese persone anziane, bambini e donne incinte. Le persone che soffrono di questa malattia la sperimentano due volte a settimana. Puoi sbarazzarti della malattia da reflusso gastroesofageo utilizzando alcuni medicinali facilmente disponibili come Pantocide. Pantocid riduce il livello di acidità nello stomaco dando così sollievo da questa malattia.

Cause della malattia da reflusso gastroesofageo

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Le cause della malattia da reflusso gastroesofageo sono elencate di seguito:

  • Se stai affrontando un reflusso acido molto ricorrente, è molto probabile che tu possa finire per soffrire di questa malattia.

Durante la deglutizione, una fascia muscolare situata vicino all’esofago si allunga in modo che il liquido e il cibo possano essere rilasciati facilmente nello stomaco. Se il rilassamento di questo sfintere non è normale o è un po’ debole, l’acido ritorna nell’esofago. E se succede più e più volte il rivestimento dell’esofago viene disturbato e quindi infiammato.

  • L’obesità è una delle principali cause del reflusso gastroesofageo. Le persone tendono maggiormente ad affrontare questo problema perché la pressione esercitata sull’addome è piuttosto elevata e può essere rischiosa.
  • Fumare o inalare il fumo indirettamente è anche una causa molto comune. Quando fumi, un contenuto acido si forma nel tuo esofago rendendoti così più incline a questa malattia.
  • Ci sono alcuni farmaci che aumentano il livello di acidità nello stomaco se consumati quotidianamente. Antidepressivi, sedativi, medicinali per curare l’asma, antistaminici ecc. sono alcuni che possono essere inclusi in questo elenco. GERD è un effetto collaterale molto comune di tutti questi farmaci. Pertanto, fai molta attenzione ogni volta che inizi un ciclo di medicinali per tre o cinque giorni. Assicurati di essere pienamente consapevole degli effetti collaterali.
  • Il consumo eccessivo di bevande come caffè e alcol è anche responsabile della malattia da reflusso gastroesofageo. Pertanto, è consigliabile che tu conosca molto bene i tuoi limiti!
  • Abitudini alimentari irregolari. Ciò include mangiare troppo o mangiare a tarda notte. Quando mangi dei pasti molto abbondanti o preferisci mangiare a tarda notte, diventa un po’ difficile per il tuo corpo digerire il cibo.

Ci sono molte altre cause dietro questa malattia. Gravidanza, consumo di cibi fritti, disturbi tissutali, movimenti intestinali ritardati, ecc. sono solo alcuni esempi.

Dovresti stare molto attento a tutto questo. Una volta che si diventa una vittima del reflusso gastroesofageo, la vita diventa un po’ difficile e dura. È meglio adottare alcune misure preventive in anticipo piuttosto che visitare il medico e spendere soldi.

Sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

I sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo sono elencati di seguito:

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Uno dei sintomi principali della malattia da reflusso gastroesofageo è il bruciore di stomaco. Il bruciore di stomaco è una sorta di sensazione di bruciore che peggiora quando un individuo cerca di sdraiarsi.

Se stai affrontando bruciori di stomaco più e più volte, è meglio che visiti un medico senza ritardi.

Il vomito è un sintomo molto comune del reflusso gastroesofageo. Anche se mangi del buon cibo durante il giorno avrai una continua sensazione di vomito. Questo continuerà ad accadere ancora e ancora e ti farà sentire molto malsano e malato.

È un chiaro indizio che non stai bene e che dovresti fare subito il controllo.

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Una persona che soffre di malattia da reflusso gastroesofageo non è in grado di deglutire facilmente il cibo. Ci sarà una sorta di fastidio alla gola che gli renderà difficile deglutire il cibo. Molte volte l’individuo fa affidamento solo sulla dieta liquida a causa del dolore eccessivo.

Il dolore toracico è un altro sintomo molto comune della malattia da reflusso gastroesofageo. Se la tua malattia è in una fase iniziale, il dolore può essere lieve e non ti disturberà molto. Ma se ignori i sintomi per un periodo di tempo piuttosto lungo, può accadere che il dolore al petto diventi serio e pericoloso per la vita.

Bene, questo è abbastanza comune. Se non sei fisicamente in forma è ovvio che non sarai in grado di dormire bene. La tua routine del sonno sarà completamente distorta.

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Se la tua malattia è in una fase grave, potresti anche provare un forte e continuo mal di testa. Questo è un sintomo raro della malattia da reflusso gastroesofageo, ma può verificarsi se continui ad agire con noncuranza nei confronti della tua salute.

Ci sono altri sintomi associati alla malattia da reflusso gastroesofageo che include l’asma; o l’inizio o il peggioramento di quello esistente, tosse, laringite ecc. Non ci si dovrebbe preoccupare molto di questi sintomi se è solo la fase iniziale. Sul mercato sono disponibili farmaci che ti danno sollievo e ti aiutano anche a recuperare rapidamente.

Lavora sempre sotto la guida del tuo medico in modo che possa agire di conseguenza in caso di emergenza. Prima di consumare qualsiasi antibiotico, chiedi informazioni su tutti gli effetti collaterali e verifica se il medicinale ti si addice o meno. Ci sono molti altri modi per superare questo problema. Mantieni la calma!

Disclaimer
Il Contenuto non è destinato a sostituire la consulenza medica professionale, la diagnosi o il trattamento. Chiedi sempre il parere del tuo medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo a una condizione medica.

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Cos’è la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)?

Per capire cosa significa GERD si dovrebbe essere chiari con la terminologia separatamente. Gastroesofageo significa esofago e stomaco mentre reflusso significa ritorno o riflusso.

La malattia da reflusso gastroesofageo non è altro che un disturbo digestivo che colpisce lo sfintere esofageo inferiore (LES). LES è un anello costituito da muscoli che si trovano tra lo stomaco e l’esofago. Quando il ciclo acido nello stomaco viene interrotto e il rivestimento dell’esofago si irrita, le persone sperimentano una malattia da reflusso gastroesofageo.

GERD può verificarsi a qualsiasi persona, comprese persone anziane, bambini e donne incinte. Le persone che soffrono di questa malattia la sperimentano due volte a settimana. Puoi sbarazzarti della malattia da reflusso gastroesofageo utilizzando alcuni medicinali facilmente disponibili come Pantocide. Pantocid riduce il livello di acidità nello stomaco dando così sollievo da questa malattia.

Cause della malattia da reflusso gastroesofageo

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Le cause della malattia da reflusso gastroesofageo sono elencate di seguito:

  • Se stai affrontando un reflusso acido molto ricorrente, è molto probabile che tu possa finire per soffrire di questa malattia.

Durante la deglutizione, una fascia muscolare situata vicino all’esofago si allunga in modo che il liquido e il cibo possano essere rilasciati facilmente nello stomaco. Se il rilassamento di questo sfintere non è normale o è un po’ debole, l’acido ritorna nell’esofago. E se succede più e più volte il rivestimento dell’esofago viene disturbato e quindi infiammato.

  • L’obesità è una delle principali cause del reflusso gastroesofageo. Le persone tendono maggiormente ad affrontare questo problema perché la pressione esercitata sull’addome è piuttosto elevata e può essere rischiosa.
  • Fumare o inalare il fumo indirettamente è anche una causa molto comune. Quando fumi, un contenuto acido si forma nel tuo esofago rendendoti così più incline a questa malattia.
  • Ci sono alcuni farmaci che aumentano il livello di acidità nello stomaco se consumati quotidianamente. Antidepressivi, sedativi, medicinali per curare l’asma, antistaminici ecc. sono alcuni che possono essere inclusi in questo elenco. GERD è un effetto collaterale molto comune di tutti questi farmaci. Pertanto, fai molta attenzione ogni volta che inizi un ciclo di medicinali per tre o cinque giorni. Assicurati di essere pienamente consapevole degli effetti collaterali.
  • Il consumo eccessivo di bevande come caffè e alcol è anche responsabile della malattia da reflusso gastroesofageo. Pertanto, è consigliabile che tu conosca molto bene i tuoi limiti!
  • Abitudini alimentari irregolari. Ciò include mangiare troppo o mangiare a tarda notte. Quando mangi dei pasti molto abbondanti o preferisci mangiare a tarda notte, diventa un po’ difficile per il tuo corpo digerire il cibo.

Ci sono molte altre cause dietro questa malattia. Gravidanza, consumo di cibi fritti, disturbi tissutali, movimenti intestinali ritardati, ecc. sono solo alcuni esempi.

Dovresti stare molto attento a tutto questo. Una volta che si diventa una vittima del reflusso gastroesofageo, la vita diventa un po’ difficile e dura. È meglio adottare alcune misure preventive in anticipo piuttosto che visitare il medico e spendere soldi.

Sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

I sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo sono elencati di seguito:

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Uno dei sintomi principali della malattia da reflusso gastroesofageo è il bruciore di stomaco. Il bruciore di stomaco è una sorta di sensazione di bruciore che peggiora quando un individuo cerca di sdraiarsi.

Se stai affrontando bruciori di stomaco più e più volte, è meglio che visiti un medico senza ritardi.

Il vomito è un sintomo molto comune del reflusso gastroesofageo. Anche se mangi del buon cibo durante il giorno avrai una continua sensazione di vomito. Questo continuerà ad accadere ancora e ancora e ti farà sentire molto malsano e malato.

È un chiaro indizio che non stai bene e che dovresti fare subito il controllo.

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Una persona che soffre di malattia da reflusso gastroesofageo non è in grado di deglutire facilmente il cibo. Ci sarà una sorta di fastidio alla gola che gli renderà difficile deglutire il cibo. Molte volte l’individuo fa affidamento solo sulla dieta liquida a causa del dolore eccessivo.

Il dolore toracico è un altro sintomo molto comune della malattia da reflusso gastroesofageo. Se la tua malattia è in una fase iniziale, il dolore può essere lieve e non ti disturberà molto. Ma se ignori i sintomi per un periodo di tempo piuttosto lungo, può accadere che il dolore al petto diventi serio e pericoloso per la vita.

Bene, questo è abbastanza comune. Se non sei fisicamente in forma è ovvio che non sarai in grado di dormire bene. La tua routine del sonno sarà completamente distorta.

5 cause e sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo

Se la tua malattia è in una fase grave, potresti anche provare un forte e continuo mal di testa. Questo è un sintomo raro della malattia da reflusso gastroesofageo, ma può verificarsi se continui ad agire con noncuranza nei confronti della tua salute.

Ci sono altri sintomi associati alla malattia da reflusso gastroesofageo che include l’asma; o l’inizio o il peggioramento di quello esistente, tosse, laringite ecc. Non ci si dovrebbe preoccupare molto di questi sintomi se è solo la fase iniziale. Sul mercato sono disponibili farmaci che ti danno sollievo e ti aiutano anche a recuperare rapidamente.

Lavora sempre sotto la guida del tuo medico in modo che possa agire di conseguenza in caso di emergenza. Prima di consumare qualsiasi antibiotico, chiedi informazioni su tutti gli effetti collaterali e verifica se il medicinale ti si addice o meno. Ci sono molti altri modi per superare questo problema. Mantieni la calma!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here