Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

0
74


Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

Le donne obese possono guadagnare poco o nessun peso durante la gravidanza – e persino perdere qualche chilo – senza danneggiare i loro bambini, suggerisce una nuova ricerca.

Utilizzando le informazioni dei certificati di nascita, lo studio ha analizzato le gravidanze di oltre 120.000 donne obese del Missouri per vedere come l’aumento di peso ha influenzato la loro pressione sanguigna, i cesarei e il peso alla nascita del bambino. L’obesità aumenta il rischio di una donna di aborto spontaneo e altre gravi complicazioni come il diabete gestazionale.

Lo studio ha rilevato che il 23% delle donne obese ha guadagnato meno di 15 libbre, il 31% ha guadagnato da 15 a 25 libbre e quasi la metà ha guadagnato più di 25 libbre. Coloro che hanno guadagnato meno hanno avuto risultati migliori.

I ricercatori hanno preso in considerazione tre livelli di obesità basati sull’indice di massa corporea, o BMI, e hanno individuato intervalli ottimali di aumento di peso. Lo studio del Missouri ha rilevato che le donne obese meno pesanti che hanno perso peso avevano un rischio leggermente più elevato di avere un bambino di basso peso alla nascita. Tuttavia, hanno comunque beneficiato di avere meno altre complicazioni.

Indice di massa corporea Aumento/perdita di peso
19.9 – 24.5 (normale) Da 25 a 35 sterline
> 27.0 Da 15 a 25 sterline
30.0 – 34.9 Da 10 a 25 sterline
35.0 – 39.9 > 9 sterline è meglio
> 40,0 9 sterline è meglio

Per evitare l’aumento di peso in eccesso, le donne devono:

Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

  • Mangiare una dieta equilibrata a basso contenuto di zuccheri e grassi saturi
  • Fai un esercizio moderato, come camminare o nuotare.
  • Evita tutti i cibi spazzatura per aumentare l’assunzione di nutrienti essenziali rispetto alle calorie vuote. Ciò include l’eliminazione delle bevande zuccherate a favore dell’acqua per aumentare i nutrienti dal cibo.
  • Inoltre, le donne obese devono consultare un nutrizionista per perdere peso dopo il parto per evitare problemi in future gravidanze.
Suggerimenti per controllare l’eccesso di assunzione di carboidrativerdure non amidacee dovrebbe costituire il più alto volume di cibo mangi in un giorno: offrono densità di nutrienti, fibre e aiutano a saziare l’appetito dovrebbero essere le selezioni amidacee con attenzione selezionati e inclusi in quantità minori se si desidera includere qualcosa come una patata dolce o chicchi di mais dovrebbero essere 100% integrale con un enfasi su cereali integrali al 100% come la farina d’avena tagliata d’acciaio su selezioni più elaborate come la farina d’avena istantanea i frutti con “carico glicemico” dovrebbero essere inclusi nella dieta in quanto offrono quantità incredibilmente elevate di antiossidanti – in particolare bacche insieme a meloni come melone e melata e altri frutti come le ciliegie e le prugne i frutti con un “carico glicemico” più elevato sono ancora un’opzione: basta avere una banana piccola invece di quella più grande! includi noci nella dieta, poiché sono povere di carboidrati e contengono acidi grassi essenziali aggiungi i legumi alla tua dieta in quanto offrono fibre, nutrienti e proteine
Elimina tutti gli alimenti che contengono:qualsiasi grassi trans (ingredienti che includono – grasso, oli parzialmente idrogenati, margarina) elevate quantità di dolcificanti – zucchero, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sciroppo di mais, alimenti solidi con sciroppo di mais grassi danneggiati – soprattutto cibi frittibevande ad alto contenuto di dolcificantiin particolare lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio
Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

Ricorda, la crescita e il benessere del feto dipendono dalla salute e dalla nutrizione della madre (non del padre!) perché lei è sia il seme che il terreno in cui il bambino viene nutrito per 9 mesi. Inoltre, le madri sane sono in una posizione migliore per prendersi cura dei sani bisogni dei propri figli.

Disclaimer
Il Contenuto non è destinato a sostituire la consulenza medica professionale, la diagnosi o il trattamento. Chiedi sempre il parere del tuo medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo a una condizione medica.

Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

Le donne obese possono guadagnare poco o nessun peso durante la gravidanza – e persino perdere qualche chilo – senza danneggiare i loro bambini, suggerisce una nuova ricerca.

Utilizzando le informazioni dei certificati di nascita, lo studio ha analizzato le gravidanze di oltre 120.000 donne obese del Missouri per vedere come l’aumento di peso ha influenzato la loro pressione sanguigna, i cesarei e il peso alla nascita del bambino. L’obesità aumenta il rischio di una donna di aborto spontaneo e altre gravi complicazioni come il diabete gestazionale.

Lo studio ha rilevato che il 23% delle donne obese ha guadagnato meno di 15 libbre, il 31% ha guadagnato da 15 a 25 libbre e quasi la metà ha guadagnato più di 25 libbre. Coloro che hanno guadagnato meno hanno avuto risultati migliori.

I ricercatori hanno preso in considerazione tre livelli di obesità basati sull’indice di massa corporea, o BMI, e hanno individuato intervalli ottimali di aumento di peso. Lo studio del Missouri ha rilevato che le donne obese meno pesanti che hanno perso peso avevano un rischio leggermente più elevato di avere un bambino di basso peso alla nascita. Tuttavia, hanno comunque beneficiato di avere meno altre complicazioni.

Indice di massa corporea Aumento/perdita di peso
19.9 – 24.5 (normale) Da 25 a 35 sterline
> 27.0 Da 15 a 25 sterline
30.0 – 34.9 Da 10 a 25 sterline
35.0 – 39.9 > 9 sterline è meglio
> 40,0 9 sterline è meglio

Per evitare l’aumento di peso in eccesso, le donne devono:

Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

  • Mangiare una dieta equilibrata a basso contenuto di zuccheri e grassi saturi
  • Fai un esercizio moderato, come camminare o nuotare.
  • Evita tutti i cibi spazzatura per aumentare l’assunzione di nutrienti essenziali rispetto alle calorie vuote. Ciò include l’eliminazione delle bevande zuccherate a favore dell’acqua per aumentare i nutrienti dal cibo.
  • Inoltre, le donne obese devono consultare un nutrizionista per perdere peso dopo il parto per evitare problemi in future gravidanze.
Suggerimenti per controllare l’eccesso di assunzione di carboidrativerdure non amidacee dovrebbe costituire il più alto volume di cibo mangi in un giorno: offrono densità di nutrienti, fibre e aiutano a saziare l’appetito dovrebbero essere le selezioni amidacee con attenzione selezionati e inclusi in quantità minori se si desidera includere qualcosa come una patata dolce o chicchi di mais dovrebbero essere 100% integrale con un enfasi su cereali integrali al 100% come la farina d’avena tagliata d’acciaio su selezioni più elaborate come la farina d’avena istantanea i frutti con “carico glicemico” dovrebbero essere inclusi nella dieta in quanto offrono quantità incredibilmente elevate di antiossidanti – in particolare bacche insieme a meloni come melone e melata e altri frutti come le ciliegie e le prugne i frutti con un “carico glicemico” più elevato sono ancora un’opzione: basta avere una banana piccola invece di quella più grande! includi noci nella dieta, poiché sono povere di carboidrati e contengono acidi grassi essenziali aggiungi i legumi alla tua dieta in quanto offrono fibre, nutrienti e proteine
Elimina tutti gli alimenti che contengono:qualsiasi grassi trans (ingredienti che includono – grasso, oli parzialmente idrogenati, margarina) elevate quantità di dolcificanti – zucchero, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sciroppo di mais, alimenti solidi con sciroppo di mais grassi danneggiati – soprattutto cibi frittibevande ad alto contenuto di dolcificantiin particolare lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio
Basso aumento di peso in gravidanza sicuro per le donne obese

Ricorda, la crescita e il benessere del feto dipendono dalla salute e dalla nutrizione della madre (non del padre!) perché lei è sia il seme che il terreno in cui il bambino viene nutrito per 9 mesi. Inoltre, le madri sane sono in una posizione migliore per prendersi cura dei sani bisogni dei propri figli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here