Fumare durante la gravidanza e ha effetti sul bambino

0
163


Il fumo, in generale, è considerato pericoloso per la salute. Ma solo a volte lasciamo andare questo pensiero per abbandonarci al fumo senza colpa. Hai mai immaginato quali momenti come questi possono portare soprattutto se sei una madre incinta? Ebbene, fumare durante la gravidanza non è mai consigliato. I rischi sono molteplici. L’articolo ti informerà su tutto ciò che devi sapere.

fumare durante la gravidanzafumare durante la gravidanza

Le donne sono avvertite di non fumare prima, durante o dopo la gravidanza per garantire una buona salute a lei e al suo bambino. Sebbene ci siano molti effetti negativi del fumo durante la gravidanza, uno studio ha mostrato nel 2011 che fino al 10% delle donne su tutte le donne coinvolte nello studio fumava durante la gravidanza.

Se sei dipendente, il meglio che potresti fare è ridurre il numero di sigarette che fumi al giorno a un livello molto basso. La gravidanza è una fase in cui devi prendere sul serio la tua salute.

Vedi altro: Effetti collaterali dell’alcol durante la gravidanza

Effetti del fumo sulla gravidanza: effetti collaterali

Molti studi hanno dimostrato che fumare durante la gravidanza può essere pericoloso sia per la madre che per il feto. Questi sono alcuni dei molti rischi connessi che influiscono negativamente sulla vita della madre e del bambino. Dai un’occhiata per essere consapevole di alcuni rischi.

1. Nascita prematura:

Il primo rischio del fumo durante la gravidanza è il parto prematuro del bambino. Il fumo durante la gravidanza provoca la rottura prematura delle membrane che indurrebbero il travaglio prima che il bambino sia completamente sviluppato. Ciò può anche provocare la malattia mentale o fisica del bambino più avanti nella vita o in una fase iniziale.

2. Distacco della placenta:

Fumare durante la gravidanza potrebbe portare alla separazione della placenta dal sito di attacco, nel qual caso il feto è sotto stress e potrebbe causare la morte del feto. Se la placenta si stacca dal feto prima della nascita, sarà una situazione molto critica per il bambino e per la madre. Anche la madre potrebbe subire molte perdite di sangue.

3. Taglio cesareo:

Il fumo potrebbe far coprire la placenta alla cervice, riducendo notevolmente le possibilità di un parto naturale, portando a tempi di recupero più lunghi e stress per la madre. Non c’è niente di meglio di un bambino sano partorito normalmente da una madre sana e sana.

4. Danni al cordone ombelicale:

Uno degli effetti più significativi del fumo durante la gravidanza è un limitato apporto di ossigeno e sangue al feto attraverso il cordone ombelicale. Questo può rivelarsi molto doloroso e provoca perdita di sangue durante la gravidanza.

5. Basso peso alla nascita:

Le fumatrici incinte dovranno affrontare un bambino con un peso inferiore a un normale bambino sano. Ciò influenzerà la salute del bambino nei suoi primi mesi o forse più avanti nella vita. Uno studio del 2004 ha mostrato che l’11,6% dei bambini con peso ridotto sono nati da madri fumatrici. I bambini nati con un peso ridotto sono soggetti a problemi di salute il più delle volte.

6. Sindrome da morte improvvisa del lattante:

Ancora un altro effetto deprimente del fumo durante la gravidanza. I neonati esposti alla nicotina presente nelle sigarette durante o dopo la gravidanza possono sperimentare SIDS. La morte del bambino è inspiegabile in questi casi.

7. Obesità futura:

Uno studio recente ha indicato che gli adolescenti che avevano madri che fumavano durante la gravidanza avevano il 33% in più di grasso corporeo rispetto ad altri adolescenti, rendendoli obesi.

Obesità futuraObesità futura

I pericoli del fumo durante la gravidanza non si fermano solo quando il bambino è dentro la madre. Porta anche effetti a lungo termine per il tuo ragazzo o ragazza. Ecco alcuni rischi che continuano dopo la nascita.

Vedi altro: Caffè decaffeinato durante la gravidanza

un. Abitudini future del fumo:

Un altro studio ci dice che i bambini iniziano a fumare in tenera età se sono nati da madri che fumano in gravidanza. Questa situazione ereditaria può essere evitata se la madre smette di fumare molto prima di pianificare il bambino.

b. Fumare dopo la nascita:

I pericoli non sono solo nel fumo durante la gravidanza, ma anche nel fumo dopo la gravidanza. L’esposizione alla nicotina durante l’allattamento al seno può causare molti danni ai bambini. Le madri che fumano durante l’allattamento al seno sono anche esposte a molte complicazioni legate ai polmoni. Malattie come il cancro ai polmoni o al seno possono entrare nelle donne e causare danni a loro e al loro bambino.

c. Fumo passivo:

Il pericolo maggiore è il fumo passivo. Non fumi qui, ma le persone intorno a te fumano e tu inspiri l’aria, quindi fumi passivo. Fumare intorno ai bambini può danneggiare il loro delicato sistema respiratorio portando a infezioni polmonari e asma. In alcuni casi, può causare la sindrome della morte improvvisa nei bambini. I bambini non sono in grado di inalare un fumo così pesante e pieno di nicotina, che provoca malattie dannose o malattie respiratorie in una fase iniziale della loro vita.

Suggerimenti e modi per smettere di fumare durante la gravidanza:

Ecco alcuni suggerimenti per smettere di fumare durante la gravidanza che ti saranno utili se decidi di smettere di fumare.

1. La prima cosa che devi analizzare è quale momento è più difficile per te. Devi sapere quando ti senti irrequieto e quali sono i fattori scatenanti che ti inducono a fumare. A volte ti viene richiesto quando gli altri intorno a te fumano. La cosa migliore da fare in questi casi è provare a fare qualcos’altro che richieda la tua attenzione. Potresti provare a risolvere un enigma, o a pulire, ecc. qualsiasi cosa che richieda la tua piena attenzione. Questo è il primo diversivo.

2. Cambia un po’ la tua routine. Cerca di evitare quelle cose che ti fanno venire voglia di una sigaretta.

3. Le prime settimane dopo aver smesso ti metteranno sotto stress. Quei giorni sono i più difficili! Ma devi trovare modi per superarlo. Prova a parlare con le persone e fatti coinvolgere in qualche discussione.

4. Parlate con il vostro medico e chiedete il suo consiglio. Sarà molto vantaggioso.

Sebbene tutti questi passaggi possano sembrare semplici, la realtà sarà molto diversa. Vogliamo anche avvertirti che nessuno di questi ti aiuterà se non eserciti un certo livello di controllo. Tuttavia, il meglio che puoi fare è resistere e sforzarti di impegnarti di più e inibire la tua tentazione. Parlare e distogliere l’attenzione aiuterà in larga misura. Come abbiamo detto, anche il fumo passivo durante la gravidanza può essere pericoloso. Stai attento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here