17 Effetti collaterali scioccanti del succo di Amla su pelle e salute – I Fashion Styles

0
99


Amla o uva spina indiana è chiamato un frutto divino nell’Ayurveda. Questo incredibile frutto è riconosciuto per i suoi incredibili benefici per la salute dell’umanità. L’uva spina viene consumata in forme come frutta intera, succo, polvere e persino olio. Il succo di Amla chiamato anche succo di Amalaki (sanscrito), succo di Nellikai (Kannada) e UsiriRasam (Telugu) è spesso raccomandato per il trattamento di diversi disturbi di salute, in particolare per combattere i frequenti attacchi di infezioni batteriche. Il succo di uva spina è anche usato per rafforzare le vie respiratorie e sostiene il sistema digestivo. Tuttavia, troppo di qualsiasi cosa può essere negativo. Molte persone tendono a sovradosare il consumo di succo di Amla e finiscono in complicazioni di salute indesiderate. In questo articolo, discuteremo in dettaglio gli effetti collaterali del succo di amla.

17 Effetti collaterali scioccanti del succo di Amla sulla pelle e sulla salute17 Effetti collaterali scioccanti del succo di Amla sulla pelle e sulla salute

Effetti collaterali del succo di amla:

Sebbene il succo di Amla abbia diversi benefici per la salute, consumarlo più della quantità raccomandata di 10 ml può comportare determinati rischi per la salute. Leggi di seguito per conoscere gli effetti collaterali del succo di uva spina indiana.

1. Crampi allo stomaco:

Uno degli effetti collaterali del succo di amla comunemente sperimentati sono i crampi allo stomaco. Si è spesso visto che le persone che consumano amla sotto forma di succo ogni giorno per ottenere benefici per la salute possono spesso soffrire di crampi. Questi possono essere addominali e possono essere molto pericolosi. Se una persona ha tali problemi, dovrebbe cercare l’aiuto del medico prima di consumarlo. L’alto contenuto di vitamina C provoca spesso disturbi allo stomaco se assunta in grandi quantità.

2. Influenzare i livelli di ipertensione:

L’abbassamento dei livelli di pressione sanguigna può essere uno degli effetti collaterali del succo di Nellikai. Questo può essere problematico per le persone che soffrono di ipertensione o stress. Pertanto, se una persona soffre di questi problemi di stress e altre pressioni del sangue, dovrebbe consultare i medici sui dosaggi corretti e quindi consumarli. L’amla è nota per abbassare la pressione sanguigna, quindi se stai assumendo farmaci per la pressione sanguigna, è meglio consultare un medico prima di bere il succo di amla a causa della sua tendenza ad abbassare la pressione sanguigna.

3. Un consumo eccessivo può causare diarrea:

È stato visto che quando questo viene consumato regolarmente in una piccola quantità con molta acqua, può essere molto buono per quelle persone che hanno problemi intestinali. Tuttavia, è stato anche visto che se questo viene consumato in eccesso, ciò può causare grave diarrea. Ciò può richiedere cure mediche e può essere pericoloso. Pertanto, anche se questo è naturale, comunque questo dovrebbe essere consumato sotto la giusta prescrizione di un medico e anche in dosi sotto_prescritte. La vitamina C nel succo di amla è concentrata e una quantità eccessiva provoca mal di stomaco e diarrea. Le donne incinte e i bambini dovrebbero evitare il succo di amla.

4. Il diabete può essere influenzato:

Il consumo di succo di amla fa bene alla salute. Tuttavia, quando una persona inizia ad avere questo, la quantità di zucchero nel sangue diminuisce e questo può causare ipoglicemia. Pertanto è consigliabile che le persone consumino il succo di amla sotto il controllo del consulente per i diabetici che tiene sotto controllo gli altri medicinali che la persona già assume regolarmente e contemporaneamente. In caso contrario, gli effetti possono essere pericolosi e pericolosi per la salute, dando origine ad altri problemi. Questo dovrebbe essere evitato se una persona è già ipoglicemica. Il succo di amla può interferire con i farmaci prescritti e poiché tende naturalmente a ridurre la glicemia, se stai già assumendo insulina o compresse, è meglio evitare di bere succo di amla.

5. Condizioni eccessive del cuoio capelluto:

Questo è un frutto ricco di vitamine. Tuttavia, un consumo maggiore su base regolare può causare un’eccessiva secchezza perché è essenziale anche il corretto apporto di 3-4 litri di acqua potabile. Se questo non viene seguito correttamente, una persona può iniziare a vedere scaglie e calvizie nel tempo a causa dell’eccessiva secchezza della testa. Gli antiossidanti e la vitamina C, sebbene benefici per il corpo, possono provocare secchezza e forfora se ne viene consumata una quantità eccessiva.

6. Allergie e brufoli:

Molte persone possono avere prurito sul viso o eruzioni cutanee nella parte posteriore delle orecchie, dei gomiti. Possono esserci crampi allo stomaco contemporaneamente o altri arrossamenti e scaglie, questo può significare che una persona soffre di allergie a causa di ciò e non dovrebbe averlo tutti i giorni. Evitare il succo di amla e consultare un medico se si verifica quanto segue in quanto potrebbe significare che si è allergici al frutto: nausea, gonfiore, bocca arrossata, prurito al viso, orticaria, difficoltà respiratorie, mal di testa, vertigini.

7. La pelle può iniziare a mostrare i primi segni di invecchiamento:

Si è spesso visto che consumare regolarmente gli estratti in forma liquida può portare al cedimento della consistenza. Questo può far perdere l’umidità agli strati epidermici e quindi possono verificarsi primi segni di invecchiamento a causa delle proprietà diuretiche.

Pertanto è molto importante rimanere idratati, assicurandosi di bere almeno 2 litri di acqua al giorno se si consuma regolarmente il succo di amla.

8. Può portare a raffreddore e tosse:

Un altro comune effetto collaterale del succo di Amalaki è l’irritazione della gola e la tosse. Questa è una cosa benefica per mantenere fresca la temperatura corporea ed è molto buona per la salute se consumata in quantità minori. Questo può portare a un abbassamento della temperatura e può indurre il corpo a prendere un raffreddore e una tosse stagionali. Mentre il contenuto di vitamina C in esso contenuto è buono per il raffreddore, troppo di questo succo abbasserà la temperatura corporea e peggiorerà il raffreddore o la tosse. Bere come Triphala mescolando con miele e diluendo.

9. Mal di testa e vertigini:

Il succo di Amla può avere alcuni effetti collaterali che possono far sentire una persona stordita. Ciò può significare che una persona non dovrebbe usarlo regolarmente. Una piccola parte di questo può essere buono. Tuttavia, una persona dovrebbe verificarlo con un medico consulente per il trattamento di questo. Il mal di testa e le vertigini potrebbero essere dovuti al fatto che potresti essere allergico all’amla. Smetti di consumarlo e consulta un medico.

10. Costipazione:

Mentre il succo di amla è molto buono per problemi di stomaco e stitichezza, bere troppo soprattutto se è concentrato può effettivamente causare stitichezza. Le feci tendono a indurirsi rendendo difficile il passaggio. Se bevi del succo, assicurati che sia diluito con acqua.

11. Pelle secca e invecchiamento:

L’amla è ricca di vitamina C e antiossidanti e presa nelle giuste quantità fa molto bene alla pelle, tiene a bada i radicali liberi ed evita infezioni ed eruzioni cutanee. Tuttavia, troppe di queste vitamine possono avere un effetto negativo poiché asciugano la pelle causando disidratazione e rughe della pelle.

12. Iperacidità:

Sempre a causa delle grandi quantità di vitamina C, il livello di acidità è elevato. Consumare troppa amla può causare reflusso acido all’interno dello stomaco e una sensazione di bruciore durante la minzione, nonché la perdita di acqua e umidità che porta a disidratazione e talvolta infezioni del tratto urinario.

13. Malattie cardiache:

Se soffri di qualsiasi tipo di condizione cardiaca, sarebbe saggio evitare troppa amla. Il frutto agisce come stimolo nel cardio e sebbene non ci siano prove che suggeriscano effetti avversi, sarebbe saggio consultare un medico che sta mangiando questo frutto.

14. Controindicazioni con farmaci prescritti:

Il succo di Amla potrebbe non combinarsi bene con i farmaci prescritti a causa delle sue numerose caratteristiche. Evitare l’assunzione con farmaci per il diabete a causa dell’effetto di riduzione del glucosio che ha l’amla. Abbassa anche la pressione sanguigna per evitare di assumere se si stanno assumendo farmaci per l’ipertensione. Se stai assumendo farmaci per il cuore come anticoagulanti, evita l’amla perché provoca sanguinamento e lividi.

15. Perdita di peso:

Questo, per molti, potrebbe non essere un effetto collaterale. Tuttavia, se l’amla viene consumata in grandi quantità, disidrata il corpo causando la perdita di acqua, innescando così la perdita di peso. Quando la perdita di peso è improvvisa, questo di per sé può causare problemi all’interno del corpo.

16. Effetti collaterali del succo di Amla durante la gravidanza:

Mentre bere il succo di Amla durante la gravidanza è consigliato e utile, attraversare la razione giornaliera può portare a effetti collaterali come reflusso acido, bruciore di stomaco, vomito, diarrea. Può anche portare ad un abbassamento della pressione sanguigna e può essere dannoso per la madre. Si consiglia sempre di assumere una forma diluita di succo di Amla durante la gravidanza.

Vedi altro: Benefici dell’olio di amla scientificamente provati

17. Effetti collaterali del succo di Amla per i bambini:

Il succo di Amla non è raccomandato per i bambini al di sotto dei 18 mesi. Non è stato stabilito un dosaggio raccomandato di succo di Amla per i bambini di questa fascia di età e quindi può essere possibile un sovradosaggio. Il succo di amla può provocare disturbi allo stomaco, vomito e persino ulcere su stomaci dolenti. Se è necessario somministrare, aggiungere una o due gocce in un bicchiere d’acqua.

Quanto succo di Amla è sicuro da consumare al giorno?

Secondo il consiglio dei medici ayurvedici, la dose sicura di succo di Amla al giorno è di 10 ml negli adulti. Inoltre, è meglio consumare il succo di Amla diluito mescolando 1 parte di succo di Amla con 2 parti di acqua. In questo modo, puoi ottenere i benefici del succo di Amla ed evitare anche effetti collaterali indesiderati.

Come si suol dire, qualsiasi cosa in eccesso può essere fatale! Questo vale anche nel caso del succo di Amla. Sebbene il succo di Amla abbia meravigliosi benefici, consumarlo più della dose giornaliera raccomandata può superare i suoi benefici. Le situazioni possono peggiorare quando superi più di quanto consigliato per te. Inoltre, è pratica comune assumere il succo di Amla a stomaco vuoto. I medici lo sconsigliano, poiché può irritare lo stomaco e causare ustioni e ulcere allo stomaco. È meglio consumare il succo di Amla dopo un pasto, mescolato con due parti di acqua. Puoi anche goderti il ​​succo di Amla aggiungendo qualche goccia nella tua tisana per un corpo e una mente rilassati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here