Non puoi permetterti un allenatore? Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

0
283


Puoi fare in modo che il corpo ti serva bene sfidando la tua flessibilità, forza, stabilità e resistenza trasformando le faccende domestiche in un allenamento.

Non puoi permetterti un allenatore?  Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

A seconda del tuo peso e di quanto lavori duramente, puoi bruciare fino a 250 calorie all’ora facendo i lavori di casa, e anche di più quando fai giardinaggio o spali la neve. Anche semplici attività quotidiane come caricare la lavastoviglie possono bruciare 105 calorie e rifare i letti brucia circa 130 calorie.

Affondi a piedi, mentre si utilizza un aspirapolvere o si pulisce il pavimento

Trasforma l’aspirazione in un allenamento completo per il corpo. Risucchia gli addominali e fai un passo avanti mentre spingi l’aspirapolvere, permettendo alla gamba anteriore e posteriore di piegarsi mentre ti abbassi verso il suolo. Crea un angolo di 90 gradi con entrambe le gambe, mantenendo il 70 percento del tuo peso sul piede anteriore e mantenendo il petto in alto. Tieni premuto per cinque secondi, quindi prendi la gamba posteriore e fai un passo avanti per ripetere l’affondo sull’altro lato. Accovacciati mentre sollevi i mobili.

Il sedere si solleva durante la cottura

Alzati e coinvolgi i muscoli centrali mentre mescoli la zuppa o cuoci il pollo. Per eseguire i sollevamenti dei glutei: solleva una gamba dietro di te e punta attraverso le dita dei piedi; sollevare e abbassare la gamba di qualche centimetro su e giù per 20 impulsi. Ripetere sul lato opposto. Fare da due a tre ripetizioni su ciascuna gamba è ottimo per la parte posteriore delle cosce, i fianchi, i muscoli posteriori della coscia e i muscoli centrali.

Colpi di scena addominali durante la pulizia delle finestre

Non puoi permetterti un allenatore?  Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

Mettiti al centro della finestra in modo tale da poter girare da destra a sinistra. Tieni i fianchi in avanti e il sedere piegato sotto per proteggere la schiena e coinvolgere gli addominali a ogni torsione (fingi che qualcuno stia per darti un pugno nello stomaco).

Fai il Calf Raises, mentre lavi i piatti

Solleva i polpacci mentre ti lavi e accovacciati mentre ti asciughi. Esegui almeno 20 sollevamenti dei polpacci, dove ti trovi con i piedi alla larghezza delle spalle e sollevati sulle punte dei piedi, quindi abbassati sul pavimento. Dopo i 20, prendi l’asciugamano e inizia ad asciugarti mentre ti accovacci: fai finta di essere seduto su una sedia immaginaria, o mettine una vera dietro di te e toccala con il sedere; poi rialzati. Dopo 20 ripetizioni, torna al lavaggio con i sollevamenti dei polpacci fino a quando i piatti non sono finiti.

Accovacciati mentre pieghi il bucato

Metti il ​​tuo cesto di vestiti puliti sul pavimento e, invece di chinarti per raccogliere gli oggetti da piegare, accovacciati. Stai in piedi con i piedi alla larghezza dei fianchi e piega le ginocchia finché i glutei non sono a livello con loro (ma non lasciare che le ginocchia oltrepassino le dita dei piedi; rimani leggermente più in alto se non hai il raggio di movimento per abbassarti mentre mantieni la posizione modulo). E assicurati di coinvolgere il tuo core mentre torni in piedi. Gli squat lavoreranno su fianchi, glutei, parte posteriore delle cosce e nucleo.

Allenamento per le spalle contro il lavaggio dell’auto

Lavaggio e ceratura auto. entrambi rafforzano i muscoli stabilizzatori delle spalle e promuovono il movimento rotatorio. Aiutano ad aprire le spalle, che tendono a curvarsi e girarsi per le ore trascorse accasciate su un computer e uno smartphone.

Suggerimento intelligente: Non limitarti a lavare e incerare in una direzione, vai in senso orario e antiorario per lavorare le spalle su tutti e tre i piani di movimento.

Giardinaggio: un allenamento all’aria aperta

Non puoi permetterti un allenatore?  Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

Rastrellare le foglie secche è un compito semplice ma che fa lavorare il tuo corpo su tre piani di movimento. Anche se, ad essere onesti, accovacciarsi per insaccare le foglie e trascinarle sul marciapiede è la parte più faticosa del lavoro. Una o due volte alla settimana trascorri un’ora o più a strappare erbacce ostinate e radicate e sperimenterai un dolore diverso da qualsiasi cosa dalla palestra. I movimenti di trazione, rotazione e torsione metteranno alla prova la parte superiore del corpo. Proteggi le tue mani con guanti di qualità. Metti anche un cuscinetto sotto le ginocchia per massimizzare il comfort.

Mentre spolveri, allaccia i pesi

Un ottimo modo per bruciare le braccia mentre si spolvera è indossare dei pesi alla caviglia intorno ai polsi. Spolverare brucia 174 calorie in un’ora. Mentre pulisci, cammina velocemente sulle scale.

Tonifica i muscoli delle braccia mentre lavi i piatti. Ripeti il ​​​​movimento almeno 20 volte per braccio: ricordi, “Cera su, cera via”?

Stirare i vestiti con scricchiolii addominali

Per almeno un’ora brucia circa 150 calorie. Assicurati di stare in piedi correttamente: schiena dritta, gambe leggermente divaricate, spostandoti da destra a sinistra con gli addominali ripiegati per 20-30 conteggi, 15-20 volte.

Rendi lo shopping un’opportunità per fare esercizio.

Quando selezioni i generi alimentari, allungati per quel pacchetto sfuggente sullo scaffale in alto piuttosto che afferrare ciò che è più vicino. Disimballare l’auto e mettere via la spesa è una sessione di sollevamento e allungamento. E se puoi andare al negozio a piedi e portare a casa i tuoi acquisti, tanto meglio. In caso contrario, prova a parcheggiare più lontano dal negozio per fare un po’ di esercizio in più.

Non dimenticare di mettere la musica e ballare al ritmo della musica in casa mentre pulisci.

Non dimenticare di guardare la tua postura. da seduti evitare di incrociare le gambe, tenere i piedi ben saldi a terra, contrarre gli addominali, tenere la schiena dritta allungando la colonna vertebrale, rilassare le spalle e abbassare leggermente il mento per rilassare il collo.

Disclaimer
Il Contenuto non è destinato a sostituire la consulenza medica professionale, la diagnosi o il trattamento. Chiedi sempre il parere del tuo medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere riguardo a una condizione medica.

Puoi fare in modo che il corpo ti serva bene sfidando la tua flessibilità, forza, stabilità e resistenza trasformando le faccende domestiche in un allenamento.

Non puoi permetterti un allenatore?  Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

A seconda del tuo peso e di quanto lavori duramente, puoi bruciare fino a 250 calorie all’ora facendo i lavori di casa, e anche di più quando fai giardinaggio o spali la neve. Anche semplici attività quotidiane come caricare la lavastoviglie possono bruciare 105 calorie e rifare i letti brucia circa 130 calorie.

Affondi a piedi, mentre si utilizza un aspirapolvere o si pulisce il pavimento

Trasforma l’aspirazione in un allenamento completo per il corpo. Risucchia gli addominali e fai un passo avanti mentre spingi l’aspirapolvere, permettendo alla gamba anteriore e posteriore di piegarsi mentre ti abbassi verso il suolo. Crea un angolo di 90 gradi con entrambe le gambe, mantenendo il 70 percento del tuo peso sul piede anteriore e mantenendo il petto in alto. Tieni premuto per cinque secondi, quindi prendi la gamba posteriore e fai un passo avanti per ripetere l’affondo sull’altro lato. Accovacciati mentre sollevi i mobili.

Il sedere si solleva durante la cottura

Alzati e coinvolgi i muscoli centrali mentre mescoli la zuppa o cuoci il pollo. Per eseguire i sollevamenti dei glutei: solleva una gamba dietro di te e punta attraverso le dita dei piedi; sollevare e abbassare la gamba di qualche centimetro su e giù per 20 impulsi. Ripetere sul lato opposto. Fare da due a tre ripetizioni su ciascuna gamba è ottimo per la parte posteriore delle cosce, i fianchi, i muscoli posteriori della coscia e i muscoli centrali.

Colpi di scena addominali durante la pulizia delle finestre

Non puoi permetterti un allenatore?  Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

Mettiti al centro della finestra in modo tale da poter girare da destra a sinistra. Tieni i fianchi in avanti e il sedere piegato sotto per proteggere la schiena e coinvolgere gli addominali a ogni torsione (fingi che qualcuno stia per darti un pugno nello stomaco).

Fai il Calf Raises, mentre lavi i piatti

Solleva i polpacci mentre ti lavi e accovacciati mentre ti asciughi. Esegui almeno 20 sollevamenti dei polpacci, dove ti trovi con i piedi alla larghezza delle spalle e sollevati sulle punte dei piedi, quindi abbassati sul pavimento. Dopo i 20, prendi l’asciugamano e inizia ad asciugarti mentre ti accovacci: fai finta di essere seduto su una sedia immaginaria, o mettine una vera dietro di te e toccala con il sedere; poi rialzati. Dopo 20 ripetizioni, torna al lavaggio con i sollevamenti dei polpacci fino a quando i piatti non sono finiti.

Accovacciati mentre pieghi il bucato

Metti il ​​tuo cesto di vestiti puliti sul pavimento e, invece di chinarti per raccogliere gli oggetti da piegare, accovacciati. Stai in piedi con i piedi alla larghezza dei fianchi e piega le ginocchia finché i glutei non sono a livello con loro (ma non lasciare che le ginocchia oltrepassino le dita dei piedi; rimani leggermente più in alto se non hai il raggio di movimento per abbassarti mentre mantieni la posizione modulo). E assicurati di coinvolgere il tuo core mentre torni in piedi. Gli squat lavoreranno su fianchi, glutei, parte posteriore delle cosce e nucleo.

Allenamento per le spalle contro il lavaggio dell’auto

Lavaggio e ceratura auto. entrambi rafforzano i muscoli stabilizzatori delle spalle e promuovono il movimento rotatorio. Aiutano ad aprire le spalle, che tendono a curvarsi e girarsi per le ore trascorse accasciate su un computer e uno smartphone.

Suggerimento intelligente: Non limitarti a lavare e incerare in una direzione, vai in senso orario e antiorario per lavorare le spalle su tutti e tre i piani di movimento.

Giardinaggio: un allenamento all’aria aperta

Non puoi permetterti un allenatore?  Trasforma le faccende domestiche in un allenamento

Rastrellare le foglie secche è un compito semplice ma che fa lavorare il tuo corpo su tre piani di movimento. Anche se, ad essere onesti, accovacciarsi per insaccare le foglie e trascinarle sul marciapiede è la parte più faticosa del lavoro. Una o due volte alla settimana trascorri un’ora o più a strappare erbacce ostinate e radicate e sperimenterai un dolore diverso da qualsiasi cosa dalla palestra. I movimenti di trazione, rotazione e torsione metteranno alla prova la parte superiore del corpo. Proteggi le tue mani con guanti di qualità. Metti anche un cuscinetto sotto le ginocchia per massimizzare il comfort.

Mentre spolveri, allaccia i pesi

Un ottimo modo per bruciare le braccia mentre si spolvera è indossare dei pesi alla caviglia intorno ai polsi. Spolverare brucia 174 calorie in un’ora. Mentre pulisci, cammina velocemente sulle scale.

Tonifica i muscoli delle braccia mentre lavi i piatti. Ripeti il ​​​​movimento almeno 20 volte per braccio: ricordi, “Cera su, cera via”?

Stirare i vestiti con scricchiolii addominali

Per almeno un’ora brucia circa 150 calorie. Assicurati di stare in piedi correttamente: schiena dritta, gambe leggermente divaricate, spostandoti da destra a sinistra con gli addominali ripiegati per 20-30 conteggi, 15-20 volte.

Rendi lo shopping un’opportunità per fare esercizio.

Quando selezioni i generi alimentari, allungati per quel pacchetto sfuggente sullo scaffale in alto piuttosto che afferrare ciò che è più vicino. Disimballare l’auto e mettere via la spesa è una sessione di sollevamento e allungamento. E se puoi andare al negozio a piedi e portare a casa i tuoi acquisti, tanto meglio. In caso contrario, prova a parcheggiare più lontano dal negozio per fare un po’ di esercizio in più.

Non dimenticare di mettere la musica e ballare al ritmo della musica in casa mentre pulisci.

Non dimenticare di guardare la tua postura. da seduti evitare di incrociare le gambe, tenere i piedi ben saldi a terra, contrarre gli addominali, tenere la schiena dritta allungando la colonna vertebrale, rilassare le spalle e abbassare leggermente il mento per rilassare il collo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here