Vene varicose durante la gravidanza: una guida informativa completa!

0
411


Cosa sono le vene varicose e le vene varicose durante la gravidanza sono comuni? Le vene varicose sono vene dei vasi sanguigni gonfie, blu o viola, macchiate vicino alle gambe o alla parte inferiore del corpo. Appaiono sulla superficie della pelle e la maggior parte delle future mamme sono colpite da questa condizione.

Ma il tempo di gravidanza delle vene varicose è preoccupante? Come prendersene cura con cura, e qual è la procedura da seguire per trattare queste superfici gonfie? Ti racconteremo tutto. Conosciamo tutti i fatti scientifici e medici sulle vene varicose durante il periodo di gravidanza, cosa possono causarle, come trattarle e altro ancora!

vene varicose gravidanzavene varicose gravidanza

Cosa sono le vene varicose?

Prima di entrare nei dettagli di questa condizione, facci sapere con precisione le Vene Varicose di cui stiamo parlando. Queste vene sono anormalmente gonfie e pesanti vene blu o verdi viola che appaiono simili a corde vicino alla parte inferiore del corpo. L’aspetto più comune può essere individuato vicino alle gambe, alle aree pelviche, ai glutei e altrove.

La condizione di vene varicose o varicosità vulvare durante la gravidanza è abbastanza comune per le donne. Secondo uno studio, si dice che circa il 20% delle donne sia affetto da vene varicose durante la gravidanza (1). Ma ciò che deve essere esaminato è che se è prevista la particolare fase della condizione, che può essere trattata di solito, o sta peggiorando.

Vedi altro: Coaguli di sangue durante la gravidanza

Cause delle vene varicose in gravidanza?

Durante il periodo di gravidanza, con la crescita dell’utero femminile, aumenta la pressione sulle vene nella parte inferiore del corpo. Queste vene sono ciò che ritorna e aiutano a far fluire il sangue al cuore, e quando la quantità di pressione su di esse aumenta durante la gravidanza, può verificarsi la condizione delle vene varicose. Sebbene la condizione possa verificarsi per donne in gravidanza e non in gravidanza, tuttavia, nella maggior parte dei casi, possono ridursi o scomparire dopo il parto (2).

Altre cause possono includere un aumento dei livelli di progesterone durante la gravidanza e un aumento del livello ematico, che dilata le vene nelle donne in gravidanza (3).

Sintomi delle vene varicose durante la gravidanza:

La maggior parte delle volte, le vene varicose potrebbero non essere visibili o rilevate in una fase molto precoce. Vengono individuati una volta che diventano più grandi e si gonfiano. I sintomi comuni della condizione sono i seguenti. (4)

  • Dolore vicino alle vene e alle gambe, forte dolore e pesantezza
  • Pienezza vicino alle gambe e alla parte inferiore del corpo
  • Fatica
  • Vene visibilmente gonfie
  • Pigmentazione
  • Crampi vicino alle cosce o ai polpacci
  • Prurito
  • L’irrequietezza delle gambe

Dovrebbe essere noto che i sintomi possono variare da persona a persona. Tuttavia, i sintomi più comuni e regolari includono dolore e dolore intenso, vene gonfie e pienezza.

Come trattare le vene varicose durante la gravidanza?

Prima di conoscere il trattamento delle varicosità vulvare in gravidanza, vengono condotti gli esami e i test necessari per determinare la gravità della condizione. Il controllo del flusso sanguigno e della pressione, il gonfiore, i cambiamenti nel colore della superficie corporea, ecc. La diagnosi include anche il controllo della storia familiare, delle cartelle cliniche precedenti, dei livelli di attività, degli ultrasuoni e dei raggi X.Come Trattare le Vene Varicose durante la GravidanzaCome Trattare le Vene Varicose durante la Gravidanza

Il trattamento standard per le vene varicose include: (5) (6) (7)

  1. Indossare calze compressive per ridurre la pressione e il gonfiore. Questi aiutano a spremere e adattarsi al sangue per salire verso l’area del cuore.
  2. Altre procedure mediche includono la flebectomia e la scleroterapia, su consiglio e supervisione dei medici.

Rimedi casalinghi per le vene varicose durante la gravidanza:

  • Alzare regolarmente le gambe e sollevarle verso l’alto per almeno quindici minuti.
  • Ridurre l’obesità e il peso può dare sollievo alle vene varicose durante la gravidanza.
  • Rimanere attivi e in forma è fondamentale nelle procedure di trattamento.
  • Camminare o nuotare per un breve periodo ogni giorno senza fallo.
  • Sedersi con le gambe il più possibile in alto può anche ridurre il dolore e provare sollievo ai piedi durante la gravidanza delle vene varicose.
  • Si consiglia a medici e professionisti sanitari di non continuare a stare seduti o in piedi per periodi più lunghi.

Vedi altro: Diversi tipi di dolori durante la gravidanza

Se la condizione non è complicata, e nella maggior parte dei casi, le vene varicose scompaiono dopo un paio di mesi dopo il parto. Nel caso in cui non scompaiano per un anno, i medici possono raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere la vena o le vene colpite. Ci sono casi in cui la condizione delle vene varicose può ri_sviluppare per alcune donne e, in questo caso, il trattamento deve essere continuato.

Vene Varicose Durante La GravidanzaVene Varicose Durante La Gravidanza

Come prevenire le vene varicose durante la gravidanza?

La condizione delle vene varicose potrebbe non essere completamente prevenibile. Ti starai chiedendo come prevenire le vene varicose durante la gravidanza! Evitare la condizione potrebbe non essere del tutto possibile. Tuttavia, ci sono alcune precauzioni che si possono prendere e seguire regolarmente per evitare e cercare sollievo in caso di gonfiore. (8)

  • Non sederti e rimanere in un posto per periodi di tempo più lunghi. Muoviti sempre e rimani attivo.
  • Indossa un tubo di supporto se hai un peso corporeo elevato o hai bisogno di supporto. Non trascurare o ignorare nessun tipo di dolore e gonfiore vicino alle gambe.
  • Non indossare abiti troppo attillati intorno alla parte inferiore del corpo, in particolare la zona della vita e del bacino.
  • Non indossare tacchi o calzature rialzate ad ogni costo.
  • Segui una dieta sana e adeguata: assumi cibi che hanno un buon contenuto di fibre. Assumi liquidi e frutta regolarmente. Evita le cianfrusaglie e prendi del buon cibo proteico.

I consigli di prevenzione sopra elencati possono essere solo precauzionali. Tuttavia, non garantiscono del tutto di evitare la condizione.

Quando dovrei consultare un medico in merito alle vene varicose durante la gravidanza?

La gravità delle vene varicose può variare da persona a persona e da caso a caso. Chiama immediatamente il tuo medico o per qualsiasi aiuto medico nel caso tu,

  1. Prova forti dolori e dolore insopportabile vicino alle gambe o alla parte inferiore del corpo.
  2. Sviluppa piaghe vicino alle gambe.
  3. Presenta arrossamento o forte gonfiore, insieme a crampi.
  4. Se la pelle cambia colore gravemente.
  5. Se noti o sperimenti la condizione che peggiora di giorno in giorno.

Le vene varicose sono gravi?

Se stai pensando, ci sono complicazioni delle vene varicose durante la gravidanza, non preoccuparti! La condizione di vene gonfie o varicose può essere scomoda o pruriginosa. Tuttavia, nella maggior parte dei casi potrebbero non diventare gravi. La maggior parte delle opzioni di trattamento include terapie e procedure domiciliari e la condizione può anche scomparire dopo il parto.

Tuttavia, pochi casi possono presentare coaguli di sangue, dolore, crampi e arrossamento. In questo caso è necessaria un’attenzione immediata. Il coagulo pesante che si sviluppa vicino alle vene può portare a gravi complicazioni, ma questo potrebbe non essere il caso tipico. Si suggerisce quindi di notare regolarmente la condizione delle vene gonfie.

Vedi altro: Avere crampi durante la gravidanza

Ci auguriamo che tu abbia fornito informazioni sufficienti sulla condizione, i sintomi, le cause e le opzioni di trattamento per le vene varicose durante la gravidanza. Facci sapere cosa ne pensi! Assicurati di consultare il tuo medico prima di qualsiasi farmaco.

Domande frequenti:

1. Quali sono gli alimenti da evitare se si soffre di vene varicose?

Ris: Coloro che hanno le vene varicose dovrebbero evitare i seguenti alimenti per una dieta sana e pulita.

  • Cibi fritti, cibi fritti e cibi grassi
  • Carboidrati pesanti e raffinati
  • Zuccheri aggiunti e zuccheri raffinati
  • Alcool e fumo
  • Sale e forte assunzione di sodio

2. Durante quale trimestre le vene varicose possono colpire generalmente le donne in gravidanza?

Ris: Sebbene le vene varicose siano una condizione prevalente e normale vissuta dalle donne durante la gravidanza, si ritiene che la maggior parte soffra di gonfiore e dolore durante il secondo trimestre di gravidanza.

3. Quale esame o procedura medica viene generalmente seguita per rilevare la condizione delle vene varicose?

Ris: I professionisti medici esamineranno principalmente le gambe, la parte gonfia e eseguiranno un’ecografia per controllare le condizioni del flusso sanguigno. Questo può aiutare a capire la gravità o lo stato del gonfiore sul corpo.

Disclaimer:

Le informazioni e la guida sulla condizione delle vene varicose durante la gravidanza sono fornite solo a scopo informativo. Si consiglia di non lavorare sull’auto_medicazione e di consultare immediatamente il proprio medico o il proprio medico per ulteriori consigli, diagnosi e trattamenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here