Come usare lo iodio per la crescita dei capelli?

0
92


Noti che i capelli densi cadono il giorno del lavaggio? Ti chiedi perché questo sta succedendo a te? La maggior parte di noi associa la caduta dei capelli a carenze di vitamine o ferro, cambiamenti ormonali o altri problemi. C’è anche un fattore meno noto che può contribuire a questo problema: la carenza di iodio. Molti di noi non sono consapevoli dell’importanza dello iodio per i capelli e spesso trascurano questo aspetto.

Come usare lo iodio per la crescita dei capelli?

In questo articolo, ti guideremo su come affrontare i problemi dei capelli bilanciando i livelli di iodio nel corpo. Inoltre, conosci alcune delle fonti chiave di questo agente e come usarlo in modo efficace per riportare la tua criniera voluminosa.

Olio di Bhringraj per la crescita dei capelli

Cos’è Lodine e perché è importante?

Lo iodio è un elemento chimico richiesto dall’organismo per migliorare le prestazioni di organi specifici. Tuttavia, non può essere prodotto internamente e deve provenire da prodotti esterni. Una carenza di iodio può creare uno squilibrio ormonale dovuto al cattivo funzionamento della tiroide. Questo può portare a perdita di capelli, problemi di peso e molte altre complicazioni di salute.

In che modo la carenza di iodio influisce sulla crescita dei capelli?

La mancanza di livelli di iodio sufficienti nel corpo può influire sulla salute generale dei capelli. Come accennato in precedenza, la carenza di iodio può portare all’ipotiroidismo che porta a diversi problemi.

Capelli secchi e ruvidi che provocano rotture e caduta dei capelli. Alto rilascio di ormoni tiroidei, che influiscono direttamente sulla forza delle radici. In casi estremi, può anche portare ad alopecia o calvizie permanente. Bassi livelli di iodio, insieme a minerali come rame e ferro, possono darti un incanutimento prematuro.

Ruolo dello iodio per la crescita dei capelli:

Consumando una dieta sana e ricca di tutti i nutrienti, compreso lo iodio, puoi frenare la caduta dei capelli a livello di base. Assumi più cibi ricchi di rame, iodio e ferro per ridurre il rischio di capelli bianchi e ritardare il processo di invecchiamento. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che l’applicazione topica di iodio bianco può stimolare anche i follicoli dormienti e supportare la ricrescita dei capelli. La caduta dei capelli causata da infezioni fungine o batteriche può essere invertita con le proprietà antimicrobiche dello iodio.

Come usare il pepe di Cayenna per la crescita dei capelli

Sintomi di carenza di iodio:

Oltre a perdere decine di ciocche al giorno, puoi anche identificare la carenza di iodio usando i seguenti segni nel tuo corpo:

Gonfiore al collo. Pelle secca e squamosa. Stanchezza e improvvisa perdita di energia. Aumento di peso dovuto all’ipotiroidismo. Brividi nel corpo. Aumento della frequenza cardiaca.

Elenco degli alimenti ricchi di iodio

Quanto iodio dovresti assumere al giorno?

L’assunzione giornaliera di iodio dipende in gran parte dall’età e dalle condizioni di salute attuali della persona. Ecco i limiti consigliati per ciascuna categoria:

Bambini tra 1_8 anni – 90 mcg Bambini tra 9_13 anni – 120 mcg Adolescenti tra 14_18 anni – 150 mcg Uomini adulti – 150 mcg Donne adulte – 150 mcg Donne in gravidanza – 220 mcg Donne che allattano – 270 mcg

Fonti importanti di iodio:

Di seguito sono elencati alcuni alimenti che possono aiutare a soddisfare le vostre esigenze quotidiane di iodio:

Uova Pollame Latticini (latte, formaggio, ecc.) Frutti di mare Sale iodato Semi di sesamo Aglio Alghe Pillole di iodio

Puoi anche usare lo iodio topico sul cuoio capelluto per promuovere una migliore crescita dei capelli.

Succo Di Spinaci Per La Crescita Dei Capelli

Sebbene questo articolo suggerisca che lo iodio può frenare la caduta dei capelli, è importante notare che la caduta dei capelli non può essere completamente trattata dallo iodio, poiché molti fattori sono associati al problema. Non tutti i problemi di capelli sono causati dalla carenza di iodio e prima di aumentarne l’assunzione, è necessario sottoporsi a un’accurata visita medica. Inoltre, parla con il tuo medico per quanto riguarda il dosaggio, i cambiamenti nella dieta e qualsiasi intervento medico, se necessario.

Ora che hai compreso i benefici dello iodio per i capelli, è tempo di prestarci un po’ più di attenzione!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here