Scopriamolo: il fieno greco è sicuro per l’allattamento?

0
70


Se sei una neomamma, che sta cercando modi migliori per produrre più latte per allattare il tuo piccolo. E, soprattutto se hai sentito parlare dei benefici del fieno greco durante l’allattamento. Ma non sei sicuro di come aiuti esattamente, continua a leggere per saperne di più.

Il fieno greco è una nota spezia usata nelle varie cucine. Il fieno greco può essere usato come semi, sotto forma di polvere o semplicemente foglie da aggiungere a curry, sugo, dal ecc. La spezia è nota per esaltare il sapore e l’aroma del cibo ha anche molti benefici per la salute. Uno di questi benefici per la salute di cui potremmo essere o meno consapevoli è l’uso del fieno greco per aumentare il latte materno.

Molte persone hanno affermato che il fieno greco li ha aiutati con l’allattamento al seno. Mentre le persone che sono guidate da vecchi hack ayurvedici indiani si attengono a questo ingrediente. La nuova generazione non è ancora sicura se il fieno greco lo sia? sicuro da usare o meno.

Il fieno greco per l’allattamento al seno è stato utilizzato anche prima che le ricerche new age iniziassero a dimostrarne gli effetti, quindi sappiamo per certo che l’ingrediente aiuta. Diamo un’occhiata a questo articolo per conoscere i pro ei contro e gli effetti del fieno greco.

Scopriamolo: il fieno greco è sicuro per l'allattamento?Scopriamolo: il fieno greco è sicuro per l'allattamento?

Come prendere il fieno greco per l’allattamento?

Il fieno greco può essere consumato in diversi modi per migliorare la produzione di latte materno nelle madri che allattano. Alcuni dei modi più semplici per consumarlo sono,

1) Come germogli:

Il fieno greco può essere immerso in acqua che poi lo porta a germogliare come altri germogli. Puoi mangiarlo sotto forma di un’insalata veloce con alcune verdure tritate e un pizzico di lime, una ricetta facile per il fieno greco per l’allattamento o semplicemente con un po’ di chaat masala (famosa miscela di spezie indiane) per esaltarne il gusto.

2) Forma della capsula:

Se c’è un ingrediente noto e dimostrato molto benefico, allora le probabilità che tu lo trovi sotto forma di capsule o compresse sono molto alte. Allo stesso modo, possiamo trovare capsule di fieno greco per l’allattamento che sono disponibili in farmacia, possiamo consumarlo come una normale pillola ma solo per le durate suggerite da un medico per stare al sicuro.

3) Semi di fieno greco:

Ora, questo potrebbe non sembrare molto delizioso o allettante, ma ingoiare alcuni semi di fieno greco con un bicchiere d’acqua è il modo più semplice per consumare il fieno greco e aiutare con l’allattamento a causa di una quantità significativa di aumento del latte materno. Se sei terrorizzato da questa idea, puoi attenerti alle compresse di fieno greco per l’allattamento.

4) Polvere di fieno greco:

Conserva alcuni semi macinati di polvere di fieno greco per l’allattamento. Questo vasetto dovrebbe essere esattamente quanto fieno greco prendere per l’allattamento. Conservalo in un barattolo ermetico e usane una certa quantità per cospargere il cibo appena prima di iniziare a mangiare. Non aggiungerlo durante la preparazione del piatto in quanto ciò ridurrà il suo impatto sulla cottura, quindi assicurati sempre di consumarlo crudo.

5) Una miscela di fieno greco:

Immergere i semi in acqua per alcune ore o meglio per tutta la notte. Dopo il risveglio, fai bollire questo composto per alcuni minuti fino a quando i semi non trasudano tutto il loro colore nell’acqua, cioè quando sai che anche i nutrienti si sono disciolti nell’acqua. Filtralo con un colino e sorseggia questo intruglio appena preparato ogni giorno fino a quando non inizi a vedere il risultato desiderato.

Vedi altro: Curcuma durante l’allattamento

Benefici del fieno greco (Methi) per l’allattamento al seno:

Mentre siamo riusciti a imparare diversi modi semplici per consumare il fieno greco. La domanda che ancora si cela nella nostra testa è quali siano esattamente i benefici della methi per l’allattamento al seno,

A) Aumento della produzione di latte materno:

Il corpo di ogni donna è unico, mentre alcune lattano più che a sufficienza altre possono avere qualche problema con la produzione di latte materno. Il consumo di fieno greco crudo e in altre forme aiuta ad aumentare rapidamente la produzione di latte materno, il che significa che il tuo bambino non sarà troppo irritabile poiché sta ricevendo il cibo correttamente.

B) Aiuta con il latte materno irregolare:

Ci sono alcuni casi in cui una donna produce latte materno ma non regolarmente come dovrebbe. In tal caso, una donna può fare affidamento sul fieno greco per aiutare con la produzione regolare di latte materno. Ciò manterrà il bambino pieno e lo aiuterà a crescere più sano.

Anche se il fieno greco è un ottimo ingrediente per aiutare le donne che allattano. Non esiste una tale costrizione a utilizzare questo ingrediente. La spezia non deve essere consumata se stai producendo una buona quantità di latte, sufficiente per il bambino. Usarlo solo quando richiesto è più adatto alla mamma e al bambino.

Effetti collaterali del fieno greco durante l’allattamento:

Proprio come ogni cosa ha dei vantaggi, possono anche avere delle conseguenze. Mentre il consumo di fieno greco non ha effetti collaterali significativi, ci sono sicuramente alcuni effetti.

    Il fieno greco è una spezia che crea molto calore all’interno del corpo. Pertanto, il passaggio più frequente delle feci è uno degli effetti collaterali comunemente notati del fieno greco durante l’allattamento. Un altro effetto collaterale che si nota quando le persone consumano una quantità maggiore di fieno greco di quanto suggerito è il calo dei livelli di glucosio nel sangue nel corpo. Oltre a questi, anche le feci si allentano, altri rilasci del corpo come urina e sudore iniziano a emanare un odore più pungente. Ci sarà un disagio intestinale che avrà un impatto diretto sulla pelle sotto forma di reazioni o acne e pelle grassa.

Effetti collaterali di methi (fieno greco) per il bambino:

Mentre il consumo, anche se l’impatto principale del fieno greco durante l’allattamento al seno è sul corpo della madre, anche i bambini sperimentano alcuni effetti collaterali,

I bambini possono anche sperimentare il rilascio di feci molli e verdastre; il disturbo intestinale può anche renderli un po’ irritabili. Ma tutto questo svanirà facilmente nel giro di pochi giorni. Anche se il corpo può provare un po’ di angoscia. L’abbondante quantità di latte per il consumo li manterrà pieni e li aiuterà a dormire meglio.

Vedi altro: Latte di mandorle durante l’allattamento

Il fieno greco è davvero una spezia/ingrediente molto buona che può essere consumata in diversi modi per migliorare il tuo latte materno. Sebbene l’ingrediente sia molto benefico, ha alcuni effetti collaterali. Quindi assicurati sempre di utilizzare l’ingrediente nelle quantità suggerite. Così come solo durante la sequenza temporale suggerita dal medico su quando iniziare a prendere il fieno greco per l’allattamento. Alla fine l’utilizzo dell’ingrediente non è una costrizione per tutte le madri; se il tuo bambino riceve abbastanza latte, l’atto è fatto.

Domande e risposte frequenti:

Q1. Dobbiamo masticare o ingoiare il fieno greco durante l’allattamento? Meglio la polvere o meglio i semi?

Ris: Il fieno greco può essere trovato in qualsiasi negozio di alimentari; puoi trovare il seme e il fieno greco in polvere. Il fieno greco che troviamo nei negozi è la versione raffinata di quello che si può vedere nelle fattorie. Puoi usare il fieno greco in entrambe le forme. Immergi il fieno greco per una notte, bevi l’acqua e inghiotti i semi morbidi senza masticarli perché hanno un sapore amaro. Un altro modo per consumare il fieno greco durante l’allattamento è aggiungere la polvere di fieno greco alle tue ricette alimentari o aggiungere un cucchiaino a un bicchierino d’acqua e berlo.

Q2. Quando iniziare a prendere il fieno greco per l’allattamento?

Ris: Se sei una mamma che allatta al seno e ha un deficit nella produzione di latte, puoi iniziare a prendere il fieno greco per l’allattamento al seno non appena identifichi il deficit. Inoltre, devi attendere almeno 24_72 ore per vedere la differenza. In alcune donne, potrebbe essere necessaria una settimana per vedere la differenza. Consulta un medico se vedi sintomi imprevisti.

Q3. Quanto fieno greco dovrei consumare in un giorno per aumentare il latte materno?

Ris: È sempre meglio iniziare a usare piccole quantità per verificare se il tuo corpo subisce o meno cambiamenti e poi aumentare gradualmente la quantità. Prova con 3,5 grammi al giorno e poi aumenta gradualmente la quantità, assicurati di non usarla in modo eccessivo altrimenti potrebbero esserci conseguenze significative. Se non riesci a trovare una quantità perfetta, chiedi l’aiuto di un medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here