Modi per affrontare una relazione complicata

0
189


Modi per affrontare una relazione complicata

Modi per affrontare una relazione complicata

Non c’è dubbio che possa essere molto difficile affrontare una relazione complicata. Spesso ti senti sopraffatto e completamente perplesso su come risolverlo. Quando le tue emozioni offuscano il tuo giudizio, è utile leggere, riflettere e accendere il tuo cervello logico per aiutarti a trovare la via d’uscita. Ecco alcune soluzioni pratiche per trovare la via d’uscita dalle complicazioni in cui ti trovi.

Scrivi cosa ti dà davvero fastidio

Il primo passo per trovare la via d’uscita da una relazione complicata è scrivere cosa ti dà davvero fastidio. È probabile che sia un elenco di cose, ma assicurati di includere le cose in cui pensi di non essere bravo. Questo sarà davvero diverso per ogni relazione, ma maggiore è la responsabilità che puoi assumerti per le tue azioni e reazioni e guardarti veramente allo specchio, maggiori sono le tue possibilità di risolvere o non ripetere gli stessi comportamenti in futuro. Se stai ricevendo molta negatività, ignorato o tradito, è qui che puoi provare alcune delle opzioni seguenti.

Guarda quanto stai contribuendo al problema

Pensa alle situazioni che stanno causando problemi tra voi due e cerca di capire come stai contribuendo. Stai facendo del tuo meglio o puoi fare di meglio? Hai ascoltato il tuo partner per vedere come si sente? Molte volte proiettiamo i nostri problemi sulle persone nelle relazioni perché non abbiamo lavorato molto per affrontare le nostre insicurezze e problemi dell’infanzia. Questo può essere ingannevole perché quando ci sentiamo feriti, pensiamo che provenga dall’altra persona.

Chiediti se esiste la codipendenza

Molte volte, una o entrambe le persone in una relazione possono diventare codipendenti, il che significa che iniziano a fare affidamento sull’affetto e sull’attenzione dell’altra persona per la felicità. Questo può davvero complicare una relazione perché può creare squilibri in cui trascorri troppo tempo insieme o una persona è scontenta di quanto tempo trascorri insieme. Può degenerare in altri problemi di gelosia, comportamenti di controllo e argomenti. Se ritieni di essere codipendente, leggi questo comportamento e come superarlo. La maggior parte delle persone deve sperimentarlo per superarlo, ma ti aiuterà a leggerlo e vedere se sei effettivamente codipendente. La maggior parte delle persone non si rende conto quando sono diventati codipendenti perché è una cosa così sottile che si insinua su di te e non c’è una luce rossa che emette un segnale acustico o un cicalino che suona per avvisarti che sei diventato codipendente. È comune nei giovani o nelle persone che stanno insieme da molto tempo.

La tua relazione si riprenderà? Dipende se entrambi siete ancora innamorati e se entrambi volete ancora risolverlo e superare il problema. Il prossimo passo ti aiuterà a decidere.

Parla con il tuo partner

Modi per affrontare una relazione complicata

Questa è una delle cose più importanti che devi fare per aiutare la tua relazione complicata. Se hai bisogno di chiarezza su come si sente il tuo partner o su dove si trova la tua relazione, non rimandare a parlare con il tuo partner. Se non ti rispettano abbastanza per essere onesto con te, non dovresti comunque essere nella relazione. Se sei estremamente confuso dal parlare e sei frustrato, è probabile che tu abbia alcuni problemi che potrebbero utilizzare il passaggio successivo, la terapia. Dovrai esprimere come ti senti per vedere se può essere risolto. Questo è qualcosa che dovrai sempre fare in una relazione ed evitare di parlare peggiorerà solo le cose. Non ignorare i tuoi problemi, affrontali a testa alta.

Prova la terapia

Ci sono molte cose con cui la terapia può aiutare per le relazioni complicate. Non pensare che la terapia sia per persone deboli. Spesso sono quelli che pensano di non averne bisogno ad averne davvero più bisogno. Quando siamo disposti a lavorare su noi stessi, siamo un passo più vicini al potenziamento di noi stessi per prendere una decisione che ci porterà fuori dal luogo infelice in cui ci siamo trovati. Se il tuo partner non è disposto ad andare in terapia è chiaro segno che non sono pronti a guardarsi allo specchio e ad avere una relazione matura. Ricorda, se qualcuno sta solo giocando al gioco della colpa, non è abbastanza umile da avere una relazione sana. Ora, se hanno completamente finito la relazione e non vogliono lavorarci, allora è qualcosa che dovrai rispettare e non preoccuparti, il tempo curerà il tuo dolore.

Finiscila se non sei felice

È qui che dovresti prenderti del tempo lontano dal tuo partner per riflettere. Se non sei felice, c’è una luce alla fine di questo tunnel. So che è doloroso, ma se la relazione non è sana, è probabile che tu debba uscire da quella realtà e prenderti del tempo per guarire e ottenere una prospettiva. Ho scoperto che abbiamo davvero bisogno di studiare le relazioni, le emozioni e la psicologia per migliorare le relazioni. Dobbiamo essere disposti ad essere umili quando cadiamo con la faccia a terra e ci rialziamo e riproviamo.

Infine, potresti voler contattare alcune persone di cui ti fidi che ritieni ti ascolteranno e ti daranno un’opinione onesta. È difficile quando i tuoi sentimenti sono legati a un’altra persona. Spesso non riusciamo a vedere chiaramente ed è da lì che viene il vecchio detto “l’amore è cieco”. Nessuno è immune dall’amore, grazie al cielo però, perché quando le persone riescono ad avere una relazione sana, è una cosa molto arricchente e bella che tocca tutti quelli che li circondano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here