Fasi di una relazione – I Stili di moda

0
52


A seconda del libro di psicologia che leggi, i nomi delle fasi di una relazione saranno leggermente diversi così come i periodi di tempo. Tuttavia, c’è un fatto innegabile, ci sono sicuramente fasi che attraversano tutte le relazioni. Sono diritti di passaggio e sono pass/fail. Se non ne passi uno in una relazione, dovrai affrontarlo nella prossima. Questo può essere molto utile per te perché puoi effettivamente pianificare queste fasi. Invece di pensare solo alla tua relazione su base giornaliera. Puoi iniziare a pensarci di mese in mese e di anno in anno. Per evitare le insidie ​​a cui gli ormoni e i modelli di pensiero possono portarci, continua a leggere…

Quando osserviamo la natura umana e vediamo che tutti operiamo praticamente in queste fasi, vediamo quanto sia importante essere pazienti nelle relazioni e arrivare alla fase del vero amore prima di sposarsi. Ecco perché le coppie che si trasferiscono insieme dopo un mese e si aspettano di sposarsi subito spesso non funzionano, perché non hanno superato le tappe e raggiunto quel livello di amore per dimostrare di essere pronte per quel livello di impegno .

La nuvola 9

Fasi di una relazione

Questa è l’unica fase che la maggior parte delle persone avrà sempre. Le altre fasi possono verificarsi in momenti diversi, a seconda di cosa sta succedendo nella tua vita e di quanti anni hai. Questo è ancora forte come il primo stadio però. È la fase dell’infatuazione. Ti vengono le farfalle quando pensi all’altra persona. Ti senti come se avessi appena incontrato un angelo. Vedi tutte le grandi qualità della persona e sei ignaro dei suoi tratti non così desiderabili. Questo è in realtà qualcosa su cui non hai il controllo perché è un’ondata di ormoni nel tuo corpo. Questi ormoni ti fanno sentire in alto, agiscono in modo diverso e ti danno il desiderio di cambiare il modo in cui trascorri il tuo tempo per farlo funzionare con l’individuo. Questo potrebbe durare da 2 settimane a 2 anni, a seconda di quanto tempo trascorri insieme. Questa sensazione tornerà dopo un matrimonio e si chiama “La fase della luna di miele”.

Il litigio

Quando gli ormoni smettono di produrre, puoi iniziare a litigare su piccole cose. Man mano che ti abitui l’uno all’altro, li vedi nei loro momenti di meno orgoglio e conosci i loro amici e la loro famiglia, puoi iniziare a dimenticare ciò che pensavi fosse così fantastico in loro. È qui che il negativo inizia a essere evidenziato e per la prima volta potresti provare dolore e angoscia dalla tua relazione. Questo tipo di fase si fonde con la fase successiva, ma ciò causerà più fastidio poiché la seconda può causare litigi più seri. I litigi derivano dal sentirsi leggermente infastiditi dall’altra persona e dal prenderla in giro, questo può derivare dal darli per scontati o forse sei diventato codipendente e hai passato troppo tempo insieme.

Prenditi del tempo per concentrarti sui tuoi hobby e sugli altri amici. Prenditi del tempo per respirare e ricorda perché sei grato l’uno per l’altro. Fai cose romantiche ma mantieni un equilibrio.

La fase di controllo

La fase successiva riguarda la creazione di autonomia nella tua relazione. Potresti iniziare a pensare a cosa stavi facendo prima di iniziare a frequentarti. È qui che puoi scontrarti sui progetti di vita e cercare di rendere i tuoi obiettivi una priorità. Ognuno di voi cercherà di spingere la propria opinione su come la vita dovrebbe essere vissuta insieme sull’altra persona. Questo è anche il luogo in cui cerchi di affermare la tua volontà e dove molte persone pensano che sia importante avere ragione. Questo può porre fine alle relazioni se le persone non cercano una terapia o lavorano davvero per superarla. Questo accade spesso quando vedi tutte le cose che non potevi vedere nella fase della luna di miele e spesso quando inizi a pensare di essere la vittima.

Non lasciare che le tue aspettative o idee su come dovrebbe apparire la relazione rovinino ciò che hai. Cerca di capire che entrambi i partner hanno molto da gestire e se le aspettative non sono soddisfatte, parlane e sii flessibile. Cerca di non diventare troppo rigido nel tuo modo di pensare e di essere disposto a cambiare la routine. Più rimani bloccato nei modelli, meno facile sarà gestire i cambiamenti. Non farti impantanare dallo stress, mantieni la tua vita divertente ed eccitante. Cerca l’equilibrio nella salute, nell’amore, nel lavoro e nel gioco.

La fase del compromesso

Se superi la fase di lotta per il potere, a volte avrai ancora piccole ricadute, ma per la maggior parte imparerai ad accettare le differenze reciproche e imparerai a scegliere saggiamente le tue battaglie. È qui che puoi guardare oltre le cose per cui hai combattuto prima e iniziare a capire perché le ami di nuovo. Questa può essere una rinascita nella tua relazione e questo potrebbe accadere quando ti fidanzi o vai a vivere insieme.

Ricorda che se non sei disposto a cambiare te stesso, non arriverai mai a questo stadio. Molte volte le persone vanno a convivere troppo velocemente e poi le cose esplodono perché non hanno ancora imparato ad andare d’accordo. La pazienza è una virtù e cerca di mantenere le cose in prospettiva in modo da non perdere la calma senza motivo. Trova modi per gestire lo stress come yoga, corsa, meditazione o tai chi.

La seconda indovinare

Questo accade dopo alcuni anni dal matrimonio, di solito intorno ai 3-4 anni, ma per i giovani che vivono a un ritmo più veloce e sono più impazienti, può accadere più velocemente. Ehi, anche le persone anziane possono essere impazienti. Quando inizi a perdere l’eccitazione nella tua relazione e forse inizi a trovare altre persone attraenti o a pensare se sei davvero destinato a essere nella relazione, questo di solito è perché la tua relazione è diventata noiosa.

Per mantenere vivo l’amore, devi alimentare il fuoco. Puoi rinnovare la tua vita sessuale facendo fughe romantiche, facendo massaggi di coppia, partecipando a ritiri di yoga di coppia, parlando con un allenatore di intimità o leggendo libri per espandere la tua intimità. È qui che puoi diventare creativo e semplicemente invitare un po’ di divertimento nelle tue vite. Non essere un adulto serio tutto il tempo o il tuo fuoco si spegnerà con un suono triste wah woh.

La fase del vero amore

Quando raggiungi la fase del vero amore che di solito arriva intorno ai cinque anni, puoi aspettarti che le cose diventino più facili. Sarai in grado di sentire quel legame indissolubile e ti sentirai come se fossi con le spalle al cloud 9. Questa è la fase stabile della relazione. Vi conoscete dentro e fuori e accettate tutte le imperfezioni. Sei ancora innamorato di questo umano dopo tutto quello che hai passato. Se sei diligente e il tuo partner è diligente riguardo alla salute della tua relazione, potresti non sperimentare gli estremi di queste fasi.


Infine, sappi solo che la vita è in continua evoluzione. Nuove situazioni richiedono nuove prospettive e dovremo costantemente controllare le nostre reazioni e i nostri sforzi. Finché non smetti mai di lavorare su te stesso e cerchi sempre di mostrare il tuo amore, proprio come hai fatto il primo mese in cui uscivi insieme, avrai le migliori possibilità. Ahimè, per cosa siamo qui se non per amare ed essere amati?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here