5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

0
30


5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

Proprio come tutte le altre parti del nostro corpo, anche i nostri capelli cambiano con l’età. Oltre a sperimentare secchezza, rotture, nuove trame fastidiose e grigi indisciplinati, potresti anche iniziare a sperimentare il diradamento dei capelli con il passare degli anni.

Se l’invecchiamento è la causa delle ciocche più radi, di solito puoi rimediare facilmente alla condizione utilizzando un sistema di shampoo antietà appositamente formulato per combattere il lieve diradamento e la caduta dei capelli.

Tuttavia, la caduta dei capelli ha molte altre cause e per le donne può essere un’esperienza emotivamente drenante e dolorosa da affrontare.

Di seguito sono riportati cinque modi in cui le donne possono affrontare il diradamento dei capelli, in base a quale potrebbe essere la causa. Si prega di notare che questo articolo è solo informativo. Consultare il medico il prima possibile se si nota una caduta improvvisa o grave dei capelli. Potrebbe essere un segno di una condizione più grave, come un disturbo autoimmune o della tiroide.

Il termine medico per perdita di capelli eccessiva o anormale è alopecia. Ci sono molti fattori che possono contribuire a questa condizione nelle donne, dallo stress e livelli più bassi di estrogeni dovuti al parto, a geni ereditari o una grave malattia, come accennato in precedenza. Qui, affronteremo le cause più semplici, quelle che di solito possono essere annullate da cambiamenti nello stile di vita e trattamenti per la cura dei capelli da banco.

1. Stress

5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

Abbiamo tutti sentito dire che lo stress può far diventare i capelli grigi, ma lo sapevi che può anche essere un fattore chiave per la caduta dei capelli?

In media, una chioma sana contiene circa 120.000-150.000 ciocche e ne perde circa 100 al giorno, secondo WebMD. Se stai attraversando una situazione molto stressante, qualcosa di abbastanza preoccupante da tenerti sveglio la notte o da causare una perdita di appetito, potresti riscontrare un cambiamento nei tuoi ormoni. E questo cambiamento può portare a un diradamento dei capelli.

Cosa puoi fare: Rilassati, se possibile. Chiediti se la tua situazione è davvero così grave come stai facendo apparire nella tua mente. A volte parlare con gli amici, la famiglia o persino un terapeuta può aiutarti ad accedere alla vera natura del tuo dilemma e ad abbassare i livelli di preoccupazione. Naturalmente, questo non significa che lo sei non vivendo un momento legittimamente difficile (come una morte in famiglia o un divorzio), nel qual caso, una visita dal medico o dal dermatologo potrebbe aiutarti a controllare i cambiamenti ormonali o la situazione del cuoio capelluto.

Dovresti anche concederti un po’ di calmante “tempo per me” quando possibile. Fai un bagno, metti un po’ di musica rilassante e prova a usare uno shampoo formulato per il diradamento dei capelli.

2. Cuoio capelluto secco e forfora

5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

Un cuoio capelluto secco e pruriginoso non causa solo disagio e antiestetiche scaglie bianche sulle spalle. Può anche essere una delle ragioni principali per il diradamento dei capelli. I follicoli piliferi possono ostruirsi con le cellule morte della pelle e l’accumulo di batteri, il che impedisce alle ciocche di crescere in modo completo e sano.

Cosa puoi fare: Questo problema può essere facilmente gestito con l’uso regolare di uno shampoo antiforfora intensivo progettato per il cuoio capelluto secco, come il trattamento microesfoliante per il cuoio capelluto profondo di Kiehl, $ 20, seguito dallo shampoo antiforfora purificante del cuoio capelluto di Kiehl, $ 18.

3. Calore eccessivo e styling dei capelli

5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

Ovviamente usiamo tutti phon e prodotti per lo styling, ma lacca, gel, mousse e calore hanno tutti un impatto sulle nostre ciocche delicate, soprattutto se asciughi e acconcia quotidianamente. Gli strumenti di riscaldamento possono devastare i capelli, risucchiando l’umidità, causando gravi rotture e creando doppie punte su e giù per l’intero fusto della ciocca. Troppo prodotto può anche causare capelli fragili, secchezza del cuoio capelluto e l’accumulo di cellule morte della pelle, che bloccano la crescita sana dei capelli.

Cosa puoi fare: Prova a ridurre usando strumenti di riscaldamento (ed evita gli asciugacapelli in ceramica, che intensificano il processo di riscaldamento) e usa i prodotti per lo styling con parsimonia.

4. Fare lo shampoo ai capelli Anche Molto

5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

È un po’ un catch-22. Hai bisogno di un cuoio capelluto pulito e sano per far crescere ciocche succulente, ma allo stesso tempo, una pulizia eccessiva può esaurire il cuoio capelluto di oli naturali che mantengono i capelli idratati ed equilibrati. Inoltre, alcuni shampoo possono anche togliere ai capelli l’idratazione tanto necessaria.

Cosa puoi fare: Parte della tua routine di shampoo dipende dal tipo di capelli: se hai i capelli grassi, potrebbe essere necessario lavarli frequentemente. Ma i capelli da normali a secchi non hanno bisogno di essere lavati tutti i giorni. Prova a ridurre da due a tre volte a settimana. Se noti che i tuoi capelli sono sporchi e/o unti tra un lavaggio e l’altro, prova a utilizzare uno shampoo secco delicato, che assorbe l’olio in eccesso e lo sporco, rinfresca le ciocche opache e aggiunge volume.

5. Mancanza di proteine

5 modi per affrontare il diradamento dei capelli

Se non stai assumendo abbastanza proteine ​​nella tua dieta, questo potrebbe essere un altro motivo per diradare i capelli. Secondo l’American Academy of Dermatology, se il tuo corpo non ne assume abbastanza, “raziona le proteine ​​​​che ottiene e un modo in cui il corpo può razionare le proteine ​​​​è quello di arrestare la crescita dei capelli”.

Cosa puoi fare: Aggiungi più alimenti ricchi di proteine ​​alla tua dieta, come pesce, carne e uova. Se sei vegetariano, piselli, quinoa e noci (per citarne solo alcuni) sono altre ottime fonti di alimenti ricchi di proteine.

Tutte le immagini per gentile concessione di Pinterest.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here